Attualità

Pioggia, Ecorottamatori Verdi e Simioli: 'Situazione critica a Via Don Bosco'

Napoli - "E' bastata per l' ennesima volta un poco di pioggia - denunciano il leader degli ecorottamatori Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza - per trasformare molte zone di Napoli e provincia in laghi e fiumi. Il caso...

063105_tamigi

"E' bastata per l' ennesima volta un poco di pioggia - denunciano il leader degli ecorottamatori Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza - per trasformare molte zone di Napoli e provincia in laghi e fiumi. Il caso più eclatante è Via Don Bosco che ad ogni forte pioggia si trasforma in un fiume che sfocia poi nel lago di P.zza Carlo III che si riempie d' acqua ad ogni precipitazione. La pioggia intasa rapidamente le caditoie della piazza che da anni non sono più collegate con la conduttura centrale. Se il comune non interviene in tempi rapidi la situazione è destinata a peggiorare e mette a rischio la tenuta della piazza ed i palazzi che la circondano a partire proprio dall' Albergo dei Poveri. I residenti della zona sono preoccupatissimi innanzitutto per la loro incolumità"."Tamigi? No, via Don Bosco. E sapete - spiega il residente Gisberto Rondinella - perché questa strada fa schifo? Facile: essendo strada di transito e non residenziale ,ci abitiamo in pochi, nessuno si batte per difenderla. Vale pochi voti insomma. Eppure é l'arteria principale tra Napoli città e provincia. Così funziona la politica cittadina. Non se ne può più!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia, Ecorottamatori Verdi e Simioli: 'Situazione critica a Via Don Bosco'

CasertaNews è in caricamento