Venerdì, 12 Luglio 2024
Eroi a quattro zampe

Due donne rischiano di annegare: salvate dai cani bagnino

Il doppio salvataggio avvenuto tra sabato e domenica a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo: una ragazza di 22 anni e una signora di 50 anni sono state riportate a riva da Mira, Philyp, Rio e Anael, quattro animali della Scuola Italiana Cani Salvataggio (Sics)

Un doppio salvataggio di due cani bagnino, avvenuto a poche ore di distanza e in un tratto di mare dove due settimane fa aveva perso la vita un anziano. Teatro delle eroiche gesta dei due animali "baywatch" è stato il litorale di Montalto di Castro, nella provincia di Viterbo: il primo episodio è avvenuto nel pomeriggio di sabato 22 luglio, il secondo il giorno seguente, la mattina di domenica 23 luglio.

Cani bagnino in azione: doppio salvataggio a Montalto di Castro

Una ragazza lettone di 22 anni è stata salvata dal labrador Mira e dal golden retriever Philyp, cani bagnino della Scuola Italiana Cani Salvataggio, sabato pomeriggio intorno alle 16.30, nel tratto di spiaggia libera tra lo stabilimento Il Gabbiano e lo stabilimento dell'Aeronautica Militare. La 22enne si era allontanata da sola per fare il bagno ma, a causa della forte corrente e del mare mosso, si è resa conto di non riuscire a tornare a riva. Ha lanciato lei stessa un segnale di aiuto, alzando le braccia e richiamando l'attenzione delle Unità Cinofile che la stavano già monitorando dalla loro postazione. Immediatamente si sono lanciati tra le onde Mira, labrador di 7 anni, già protagonista dell'incredibile salvataggio di 14 persone avvenuto a Sperlonga nel 2021, e Philyp, golden retriever di 2 anni, brevettato quest'anno. L'hanno messa in sicurezza a circa 130 metri dalla riva e riportata sul bagnasciuga. Sul posto sono giunti subito la Guardia Costiera di Montalto di Castro e i Vigili del Fuoco con moto ad acqua. La ragazza ha ringraziato a cuore aperto i volontari del Sics che l'hanno soccorsa: "Grazie mille! Avere una postazione di cani bagnino aggiuntiva è stato molto importante".

Rio e Anael, i due cani bagnino protatonisti del salvataggio di domenica 23 luglio (Foto Sics)

Il secondo salvataggio è avvenuto domenica mattina, intorno alle 9.15,  a pochi metri di distanza dal salvataggio della ragazza, una donna di 50 anni è stata soccorsa da Rio e Anael, golden retriever di 3 e 2 anni. La signora era finita in una pericolosa buca a circa 50 metri dalla riva, da cui non riusciva ad uscire. La forte corrente le impediva di spostarsi: in difficoltà e impaurita, ha dato l'allarme e prontamente sono intervenute le Unità Cinofile.

Articolo originale su today.it 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due donne rischiano di annegare: salvate dai cani bagnino
CasertaNews è in caricamento