Ambiente

“Varroa Attack! Le nuove frontiere di lotta all’acaro”

Caianello - Sabato 28 novembre a partire dalle 9:30 il Consorzio Nazionale Produttori Apistici in collaborazione con il Gruppo Cooperativo Paritetico VolAPE e il patrocinio della Federazione Apicoltori Italiani e del GAL Alto Casertano, organizza...

ape Varroa

Sabato 28 novembre a partire dalle 9:30 il Consorzio Nazionale Produttori Apistici in collaborazione con il Gruppo Cooperativo Paritetico VolAPE e il patrocinio della Federazione Apicoltori Italiani e del GAL Alto Casertano, organizza un'importante convegno dal titolo: "Varroa Attack! Le nuove frontiere di lotta all'acaro". Saranno presentate le nuove strategie di lotta alla Varroa, il terribile acaro che, a oltre trenta anni dalla prima segnalazione in Italia, rappresenta ancora una delle principali criticità del settore.

Ad aprire i lavori, il prof. Cappella, coordinatore del GAL che, attraverso le misure del PSL, ha finanziato lo studio condotto dal CoNaProA, in collaborazione con l'Università degli Studi di Napoli - Dipartimento di Agraria - prof. Emilio Caprio, che verrà presentato come prima relazione, dal titolo "Ecovar- Controllo ecocompatibile della Varroasi".

Ricercatori universitari, rappresentanti delle istituzioni, veterinari degli enti di vigilanza e controllo, i Presidenti delle principali Associazioni apistiche della Campania, del Molise, del Lazio e dell'Abruzzo si confronteranno, nella succesiva Tavola rotonda, con gli apicoltori sulla questione Varroa ma anche sui temi di maggiore attualità per l'apicoltura italiana, come l'anagrafe apistica, l'Aehina, la Vespa. A concludere i lavori interverrà il prof. Antonio De Cristofaro, entomologo ed accademico di chiara fama, che tirerà le somme sulle prospettive dell'apicoltura italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Varroa Attack! Le nuove frontiere di lotta all’acaro”

CasertaNews è in caricamento