rotate-mobile
CasertaNews

CasertaNews

Redazione

Presentato il progetto "Canapa in Terra di Lavoro"

Aversa - Il Presidente  del Consorzio Asi, Raffaela Pignetti, ha partecipato alla presentazione del progetto Canapa in Terra di Lavoro  tenutasi  ad Aversa nella sala conferenze dell’ex Macello. L’iniziativa è stata promossa dal Comitato Progetto...

Il Presidente del Consorzio Asi, Raffaela Pignetti, ha partecipato alla presentazione del progetto Canapa in Terra di Lavoro tenutasi ad Aversa nella sala conferenze dell’ex Macello. L’iniziativa è stata promossa dal Comitato Progetto Canapa in Terra di Lavoro, con il patrocinio morale delle Diocesi di Aversa e Caserta, dell’Arcidiocesi di Capua, dell’UNESCO, dei Comuni di Aversa e Marcianise, dall’Associazione Eupolis e dell’Istituto di Scienze Religiose San Paolo di Aversa.

L’obiettivo è quello di concorrere alla riscoperta della canapa, sia in agricoltura che nell’industria di trasformazione, per restituire a questo comparto il ruolo da protagonista che per decenni, fino a tutti gli anni 50, ha rivestito nell’economia della nostra provincia.

Il comitato promotore di questa importante iniziativa è composto da: avv. Luigi Benigno, Presidente;Prof. Don Emilio Nappa,Direttore ISSR San Paolo Aversa;Dott.ssa Maria Rosaria Rondinella, Medico;Prof.ssa Maria Rosaria Romano, Prof.ssa in bioetica; Dr. Nicola Graziano, Magistrato presso Tribunale di Napoli;Dr. Raffaele Iorio, Capo Gabinetto Comune di Marcianise; Avv. Adelaide Perotti; Don Emilio Nappa e la dott.ssa Rondinella sono Membri del comitato etico/scientifico istituito presso l’A.O.R.N. Cardarelli di Napoli.

Il Progetto, rivolto soprattutto ai giovani, vuole anche contribuire al disinquinamento dei terreni sfruttando le capacità depurative della canapa nonché a fornire fiori e infiorescenze per la ricerca in campo farmacologico.

L’obiettivo è quello di fare rete coinvolgendo produttori, esperti agronomi, tecnici per la gestione dell’impianto e nei vari settori di possibile impiego delle paglie, del canapulo e dei semi, in particolare food, bioedilizia e farmacologia, non tralasciando altri settori quali quello delle nanotecnologie, quello tessile, quello automotive, dei biocarburanti e della produzione di energie alternative (biomasse).

La presidente Pignetti, nel sottolineare le opportunità offerte dalle nuova legislazione, sia nazionale che regionale, ha evidenziato anche l’importanza di formare i nuovi operatori del settore sia sul piano della lavorazione che su quello della imprenditorialità.

Al riguardo, ha indicato nei percorsi di alternanza scuola lavoro e in quelli specificamente deputati all’educazione all’imprenditorialità, gli strumenti più efficaci affinché questi progetti possano trasformarsi in concrete opportunità di lavoro e d’impresa per le giovani generazioni.

I lavori sono stati conclusi dal Vescovo di Aversa mons. Angelo Spinillo.

Si parla di

Presentato il progetto "Canapa in Terra di Lavoro"

CasertaNews è in caricamento