Due giorni di confronto con gli agricoltori e con gli aspiranti imprenditori agricoli

Caianello - Due giorni di confronto con gli agricoltori e con gli aspiranti imprenditori agricoli per mettere in campo gli strumenti del credito e della consulenza. Coldiretti Caserta ha aperto così un programma di incontri sul territorio, che...

agricoltura coldiretti
Due giorni di confronto con gli agricoltori e con gli aspiranti imprenditori agricoli per mettere in campo gli strumenti del credito e della consulenza. Coldiretti Caserta ha aperto così un programma di incontri sul territorio, che vedrà impegnata l'organizzazione in particolare verso i giovani e le donne. Lunedì sera a Caianello la prima tappa, presso la sede del Comune. L'altro ieri sera a Casal di Principe, presso la sala comunale intitolata a Don Peppe Diana.


"Una due giorni - spiega Tommaso De Simone, presidente di Coldiretti Caserta - voluta per segnare l'inizio di un impegno straordinario per la nostra provincia. L'agro casertano è una terra capace di produrre eccellenze agroalimentari uniche al mondo. E con le nuove opportunità che arriveranno dai Psr 14/20, dal bando Ismea e non solo, possiamo imprimere una spinta positiva all'economia dell'intero territorio. Le certificazioni, la trasparenza e l'innovazione sono i solchi lungo i quali lavorare per far conoscere ed amare i nostri prodotti".


"Agli agricoltori - aggiunge Angelo Milo, neo direttore di Coldiretti Caserta - e a coloro che vogliono diventarlo vogliamo offrire strumenti seri e concreti per affrontare le sfide del futuro. Anzitutto CreditAgri Italia, lo strumento finanziario che Coldiretti mette a disposizione per affrontare non solo il rapporto con il credito bancario, ma anche per prevenire errori di impostazione tramite uno studio di prefattibilità. Insieme a tutti gli altri servizi che gli sportelli Coldiretti mettono a disposizione per accompagnare le imprese nella battaglia quotidiana con la burocrazia. Sul Psr saremo pronti ad offrire tutti i dettagli utili, ma adesso non c'è nulla di concreto. Andremo in tutti i territori appena la Regione farà uscire i bandi. Noi siamo pronti".


Agli incontri hanno relazionato Gennaro Granata, delegato regionale di Coldiretti Giovani Impresa, e Massimo Malamisura, responsabile di CreditAgri Campania. Le tante persone coinvolte hanno compilato una scheda informativa che consentirà alla federazione provinciale di Coldiretti di avere un dato quantitativo e qualitativo sulle esigenze espresse dagli imprenditori agricoli.


L'iniziativa ha il supporto della federazione regionale Coldiretti Campania per la condivisione e la messa in rete delle tante esperienze positive che l'agricoltura campana sa esprimere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento