menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100612072521_Chirico

20100612072521_Chirico

Compostiere e giornate ecologiche i prossibi obiettivi dell'Assessore Chirico

Castel Morrone - Maggiore impulso alla raccolta differenziata tramite la distribuzione di altre duecento compostiere e l'organizzazione della "giornata ecologica", queste saranno le prossime iniziative che saranno poste in essere dall'Assessorato...

Maggiore impulso alla raccolta differenziata tramite la distribuzione di altre duecento compostiere e l'organizzazione della "giornata ecologica", queste saranno le prossime iniziative che saranno poste in essere dall'Assessorato all'Ecologia ed Ambiente retto da Giuseppina Chirico come viene comunicato attraverso una nota stampa dall'Ente Municipale morronese. Assessore Chirico che in merito afferma "i già ottimi risultati ottenuti con la raccolta differenziata effettuata con il sistema del porta a porta saranno incrementati ulteriormente attraverso la distribuzione di altre duecento compostiere, che quindi permetteranno ad altri duecento nuclei familiari di risparmiare il 10% sull'imposta Tarsu recuperando in proprio gli scarti umidi della cucina da riutilizzare sotto forma di compost nei giardini delle loro abitazioni. Cosi facendo abbasseremo ulteriormente i rifiuti da conferire, permettendo in maniera inversa, all'Ente Municipale di innalzare le percentuali di differenziata e diminuire i costi relativi ai conferimenti a discarica." Ma i buoni propositi dell'Assessore Chirico non si esauriranno solo in questo, infatti, continuando aggiunge "oltre alla distribuzione delle compostiere, si continuerà nella campagna di sensibilizzazione ai cittadini, si organizzeranno altresì delle giornate ecologiche e si andranno a monitorare e risolvere, se possibile, alcune criticità riscontrate sul territorio. Criticità che sicuramente non sono attribuibili ai cittadini morronesi, in quanto hanno ben compreso l'importanza e la valenza sociale della raccolta differenziata, ma attribuibili sicuramente a coloro che trovandosi di passaggio per il nostro territorio non si fanno scrupoli ad abbandonare sacchetti ricolmi di immondizia ai bordi delle strade." Dunque un duro lavoro quello pianificato per il prossimo futuro dall'Assessore Chirico teso ad aumentare ulteriormente gli ottimi risultati finora ottenuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento