menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la seconda annualit del progetto europeo 'politica agricola comune: agricoltura, ambiente e societ'

Napoli - L'Assessorato all'Agricoltura della Regione Campania, nell'ambito del programma di Comunicazione ed Educazione Alimentare, ha dato il via in questi giorni alla seconda annualità del progetto europeo Politica Agricola Comune: Agricoltura...

L'Assessorato all'Agricoltura della Regione Campania, nell'ambito del programma di Comunicazione ed Educazione Alimentare, ha dato il via in questi giorni alla seconda annualità del progetto europeo Politica Agricola Comune: Agricoltura, Ambiente e Società, approvato e cofinanziato dalla Commissione Europea e finalizzato a riscoprire l'importanza della Politica Agricola Comune e la multifunzionalità del mondo agricolo, invitando ad una più corretta alimentazione.
"L'iniziativa - spiega Vito Amendolara, assessore all'Agricoltura della Regione Campania - ha l'obiettivo di sensibilizzare ed informare i bambini e gli adolescenti sull'importanza di una alimentazione sana e consapevole, invitandoli a condurre stili di vita più razionali al fine di contrastare la piaga dell'obesità, che - ricorda l'assessore - in Campania assume numeri preoccupanti con il 42 per cento dei ragazzi in età scolastica in sovrappeso. Per questo - conclude - è fondamentale promuovere la conoscenza delle produzioni agroalimentari certificate del nostro territorio e riscoprire la Dieta Mediterranea, come stile di vita da contrappore alla mode di consumo alimentare dettate dalla globalizzazione".
Il Progetto Europeo Politica Agricola Comune: Agricoltura, Ambiente e Società, pertanto, testimonia l'impegno dell'Assessorato regionale all'Agricoltura in materia di Comunicazione ed Educazione Alimentare, con attività rivolte soprattutto al mondo scolastico, che coinvolgono ogni anno oltre 200.000 ragazzi in età scolare, 5.000 insegnanti, 50.000 consumatori e 300 imprese dell'agroalimentare. Impegno riconosciuto anche a lievllo Europe.
Infatti, su un totale di circa 1500 istanze pervenute da tutti i 27 Stati dell'UE in sede di Commissione Europea, la Regione Campania si è classificata al I posto in graduatoria, malgrado il bando prevedesse una specifica premialità per i progetti proposti dai paesi dell'Est Europeo.
Tra le azioni programmate finalizzate a riscoprire la Dieta Mediterranea, il ruolo multifunzionale dell'Agricoltura ed i benefici dell'Unione Europea per i cittadini, ci sono:
?Visite presso le Fattorie Didattiche - Il progetto vedrà l'organizzazione di n. 100 visite guidate presso Fattorie Didattiche iscritte all'Albo Regionale delle Fattorie della Campania (DGR n. 797/2004) in favore degli alunni di alcuni fra gli Istituti coinvolti e/o in favore di ulteriori Istituti. Le visite, della durata di circa 4 ore, consistono nella fruizione di un percorso didattico completo (per un gruppo massimo di 50-55 partecipanti tra studenti e insegnanti accompagnatori) curato dal titolare dell'Azienda ospitante e si concludono con degustazioni guidate di prodotti aziendali certificati. In tale contesto è prevista anche l'indizione della manifestazione Fattorie Aperte 2011. Nel corso della prima decade del mese di aprile 2011, infatti, si terrà la giornata regionale delle Fattorie Aperte; durante l'evento le 200 Fattorie Didattiche accreditate dalla Regione Campania apriranno gratuitamente i propri cancelli e consentiranno ai cittadini della Campania (nuclei familiari, scolaresche, associazioni di consumatori, ecc.) di vivere una giornata in Azienda, fruendo di un percorso didattico e riscoprendo i valori produttivi, economici, sociali e culturali del mondo rurale;

?Concorso regionale Inventa il Tuo Spot - II Edizione. Dopo l'esperienza della I Edizione, destinata alle sole Scuole secondarie di I grado, e in virtù del manifestato interesse da parte delle Scuole Primarie, l'Edizione 2010-2011 sarà rivolta ad entrambe le tipologie di Istituto. Il concorso, che si concluderà entro aprile 2011, è finalizzato a far ideare uno slogan o uno spot promozionale (tipo manifesto, radiofonico o televisivo) che evidenzi il ruolo dell'Agricoltura, la rilevanza delle zone rurali ed i benefici diretti e indiretti della PAC per i cittadini. Gli elaborati presentati verranno visionati da una Commissione interna della Regione Campania, composta da funzionari e dirigenti. Si prevede l'erogazione di n. 10 premi (5 per tipologia di Istituto) consistenti ciascuno in una visita guidata presso una fattoria didattica per un totale di n. 50 partecipanti e con il supporto tecnico di funzionari dell'AGC Sviluppo Attività Settore Primario della Regione Campania (comprensiva di percorso didattico e degustazione guidata di prodotti certificati aziendali). Gli spot presentati dalle scuole partecipanti verranno, inoltre, pubblicati sul sito della Regione Campania - portale della Regione Campania, nel link dedicato al progetto, già attivato per la realizzazione delle azioni in corso, relative all'esercizio 2009 (AGRI.2009-149).
Il coinvolgimento dei sistema scolastico avverrà anche attraverso l'organizzazione di Incontri Interattivi presso le scuole primarie e secondarie di primo grado, destinati in primis agli studenti, e Seminari di approfondimento per gli insegnanti. Sono previsti inoltre, spot radiofonici e televisivi, concorsi tematici ed un evento finale di presentazione dei risultati, programmato per il mese di aprile 2011 presso il Parlamento Europeo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento