menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101122071609_immagine_domenica

20101122071609_immagine_domenica

Giornata del Ringraziamento al Santuario Mia Madonna e Mia Salvezza

Casapesenna - Ieri domenica 21 novembre si e' rinnovata per gli agricoltori di Coldiretti Caserta l'antica tradizione della Giornata del Ringraziamento giunta alla 60° edizione, e la Giornata Nazionale dell'Albero 2010 con l'appuntamento al...

Ieri domenica 21 novembre si e' rinnovata per gli agricoltori di Coldiretti Caserta l'antica tradizione della Giornata del Ringraziamento giunta alla 60° edizione, e la Giornata Nazionale dell'Albero 2010 con l'appuntamento al Santuario Mia Madonna e Mia Salvezza di Casapesenna - San Cipriano d'Aversa, l'organizzazione dell'evento e quindi l'ottima riuscita, e' stato curato dal consiglio provinciale della Coldiretti di Caserta , in particolare il consigliere Francesco D'Amore e i suoi collaboratori, e dalle due associazioni Fare Ambiente Casapesenna e Frignano guidate rispettivamente da Leonardo Piccolo e Vincenzo Lucente.
Alla Santa Messa, cuore della giornata, e' stata celebrata alle ore 11,00 da don Franco Leone il quale nella sua omelia ha detto:
"La Giornata di Ringraziamento per il lavoro dei campi, per la terra e i suoi frutti, ha un duplice significato ,rendere grazie a Dio per l'annata appena trascorsa e rivolgere a Lui una sentita supplica per l'anno di lavoro, di semina e di raccolto che comincia, iniziare un'annata agraria affidandola a Dio ci aiuta mantenere viva la passione per il nostro lavoro ed il rispetto per l'uomo e per la terra. Quella terra che non è solo degli agricoltori, ma, essendoci stata affidata, deve essere curata e mantenuta nel tempo come bene prezioso per tutta la comunità".

Questa giornata, dichiarano i responsabili di Fare Ambiente locale , la Giornata dell'Albero è una occasione per richiamare l'attenzione di tutti, ma soprattutto dei più giovani, sull'importanza dei boschi e delle foreste, sul loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra.Alla fine si è proceduto alla benedizione dei semi e dei trattori presenti nel Piazzale del Santuario,il saluto delle autorità e la benedizione dell'Albero d'ulivo portato in occasione della Giornata Nazionale dell'Albero indetta dal Ministero dell'Ambiente a cui ha aderito Fare Ambiente Casapesenna e Frignano ed un momento di intrattenimento e festa nel piazzale. L'evento lancia il messaggio di pace e di speranza per un territorio come il nostro martoriato da numerosi problemi.Erano presenti tra gli altri:
L' Assessore all' Agricoltura della provincia di Caserta Ettore Corvino, il consigliere provinciale con delega all'ambiente Antonio Magliulo, il vice sindaco di Casapesenna Raffaele de Rosa, per Fare Ambiente il coordinatore regionale Francesco Della Corte, il coordinatore provinciale Gennaro Caserta, per la Coldiretti provinciale ,il presidente Tommaso De Simone ,il direttore Marcello De Simone ,il vice presidente Generoso Marrandino, il consigliere Marco D'Amico ed il vice direttore Felice Fabozzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Paura negli ospedali, due aggressioni in una settimana

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento