menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontri violenti al 'Taverna del Re', la condanna del Wwf

(Giugliano) Il WWF – dichiara Alessandro Gatto, Presidente del WWF Campania – condanna l'uso della violenza a "Taverna del re" (Giugliano in Campania) e condanna duramente chi ha voluto andare in una direzione diversa da quella che volevamo: NON...

(Giugliano) Il WWF - dichiara Alessandro Gatto, Presidente del WWF Campania - condanna l'uso della violenza a "Taverna del re" (Giugliano in Campania) e condanna duramente chi ha voluto andare in una direzione diversa da quella che volevamo: NON VIOLENZA, PACIFISMO E RISPETTO DI TUTTI.Abbiamo iniziato la giornata (01/11/2010) di protesta - continua Gatto - spiegando a tutti che abbiamo profondo rispetto delle Forze dell'ordine e che siamo semplicemente esterrefatti della malagestione dei rifiuti in Campania. Poi siamo stati spettatori di attimi di tensione e di violenza tra qualche manifestante e qualche uomo della polizia. Un ragazzo è stato colpito duramente sul naso da un uomo della polizia. QUESTO E' UN FATTO GRAVISSIMO !!! E lo condanniamo duramente e prenderemo sempre le distanze da chi vuole produrre solo violenza o da chi NON SA TENERE I NERVI A POSTO !!!
Continueremo a ribadire la nostra contrarietà a questo ciclo perverso dello smaltimento dei rifiuti, ribadendo, ancora una volta, la nostra "ricetta":
RIDUZIONE DEI RIFIUTI CON PIANI STRATEGICI (ad es. avendo il coraggio politico di vietare la vendita di prodotto contenuti in imballaggi a perdere e le buste (shopper) di plastica usa e getta; l'alternativa si chiama "VUOTI A RENDERE" e "PRODOTTI SFUSI").

RACCOLTA DIFFERENZIATA RIVOLTA AL RICICLAGGIO DELLA MATERIA PRIMA SECONDA (le percentuali devono, come minimo, essere superiori al 60% reale e certificato).COMPOSTAGGIO/BIOFERMENTAZIONE DEI RIFIUTI "UMIDI" (servono impianti per questo processo).
TRATTAMENTO "A FREDDO" DELLA FRAZIONE RESIDUALE, evitando incenerimento e/o gassificazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento