Successo al Saline del Gusto per la lenticchia di Valle Agricola

Valle Agricola - Un vero successo quello riportato dalla "lenticchia di Valle Agricola" che ha stuzzicato l'interessa ma soprattutto l'appetito dei visitatori del Salone del Gusto di Torino. A presentare il pregiato prodotto è stato il Sindaco di...

Un vero successo quello riportato dalla "lenticchia di Valle Agricola" che ha stuzzicato l'interessa ma soprattutto l'appetito dei visitatori del Salone del Gusto di Torino. A presentare il pregiato prodotto è stato il Sindaco di Valle Agricola Fernando Pezza che ha partecipato alla manifestazione insieme alla delegazione del suo paese, presso lo stand predisposto appositamente dagli organizzatori. Nel Comune di Valle Agricola e nella fascia pedemontana del Massiccio del Matese in provincia di Caserta, si produce in piccole quantità questo tipo di lenticchia molto pregiata, detta "lenticchia di Valle Agricola". È un ecotipo locale di medie dimensioni e colore piuttosto scuro. La buccia sottile favorisce la cottura ed esalta il sapore intenso, caratteristico e pregiato. Le regole di coltivazione rispecchiano la tradizione colturale dell'area: infatti i campi non sono molto estesi, continuano ad essere familiari e la lenticchia viene utilizzata soprattutto per il mercato locale, conservata in sacchetti di tela grezza a trama grossolana e sfruttata soprattutto essiccata per la preparazione di piatti della cucina tradizionale locale. Il prodotto viene utilizzato per la preparazione di piatti tradizionali dell'area del Parco regionale del Matese come ingrediente principale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Psicosi coronavirus, esami su un uomo nel casertano. Primo test negativo

Torna su
CasertaNews è in caricamento