menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partite le procedure per arrivare alla bonifica della vecchia discarica di San Giorgio

Orta di Atella - Sono partite le procedure per arrivare alla bonifica della vecchia discaricache si trova in località San Giorgio ad Orta di Atella. Dopo aver effettuato l'analisi del sottosuolo, l'amministrazione comunale, attraverso l'assessore...

Sono partite le procedure per arrivare alla bonifica della vecchia discaricache si trova in località San Giorgio ad Orta di Atella. Dopo aver effettuato l'analisi del sottosuolo, l'amministrazione comunale, attraverso l'assessore all'Ambiente Alfonso Di Giorgio ha provveduto ad affidare un incarico per ottenerel'analisi di rischio dell'area. Si tratta dell'ultimo atto necessario per poiprovvedere alla bonifica dell'area. "Come amministrazione abbiamo sempre postoal centro della nostra azione il problema ambientale - ha specificato l'assessore Di Giorgio - la bonifica dell'area in località San Giorgio è, pernoi, un provvedimento importante che rientra nel nostro progetto di andare amigliorare le condizioni di vivibilità dei cittadini di Orta di Atella". Inquest'ottica tesa a fronteggiare a trecentosessanta gradi l'emergenza rifiuti,rientra anche l'incontro avuto in Comune dall'assessore Di Giorgio e dalcollega Stefano Del Prete con i rappresentanti delle grandi aziende e dellagrande distribuzione che operano ad Orta di Atella. "Visto che queste attivitàproducono grandi quantità di rifiuti - ha ripreso l'assessore - che spesso,senza voler gettare la croce addosso a nessuno, non vengono smaltite in manieraadeguata, abbiamo deciso di incontrare gli operatori per studiare con loro lastrada più efficace per effettuare la raccolta differenziata. Abbiamo deciso dimettere a loro disposizione, gratuitamente, degli scarrabili, in modo daevitare che tipologie diverse di rifiuti possano essere gettate in un unicocassone, con tutte le conseguenze che questa cosa comporta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento