menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risanamento dei Regi Lagni, se ne discute in Provincia

Caserta - Mercoledì 7 luglio alle ore 11, presso la Sala Consiliare della Provincia di Caserta incorso Trieste, ci sarà un incontro dal titolo "Il risanamento e la riqualificazione deiRegi Lagni – Lo stato dell'arte", nel corso del quale si...

Mercoledì 7 luglio alle ore 11, presso la Sala Consiliare della Provincia di Caserta incorso Trieste, ci sarà un incontro dal titolo "Il risanamento e la riqualificazione deiRegi Lagni - Lo stato dell'arte", nel corso del quale si discuterà di tutte le iniziativenecessarie a realizzare questa importante opera di bonifica, che rappresenta uno deiprincipali obiettivi della Provincia di Caserta e della Regione Campania. All'incontrosaranno presenti il Presidente della Provincia di Caserta, On. Domenico Zinzi,l'Assessore Regionale all'Ecologia, Giovanni Romano, il direttore dell'Arpac eCommissario del Consorzio di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno, AlfonsoDe Nardo e l'architetto tedesco Andreas Kipar, capofila del gruppo di progettazioneper il risanamento ambientale e la valorizzazione dei Regi Lagni. L'incontro è statoorganizzato dalla Provincia di Caserta in collaborazione con il Consorzio di Bonificadel Bacino Inferiore del Volturno, Ente pubblico identificato dalla Regione comesoggetto attuatore degli interventi di riqualificazione dei Regi Lagni. Il risanamento ela riqualificazione del bacino dei Regi Lagni costituiscono un intervento dalledimensioni molto rilevanti, certamente non riconducibile alla mera attuazione di unprogetto di trasformazione. Si tratta di un processo di estrema complessità, la cuiriuscita è legata alla capacità di creare ampie collaborazioni istituzionali e dicoinvolgere abitanti, operatori economici, coltivatori, allevatori dell'area. Solo cosìsarà possibile, tratto per tratto, strappare il territorio dei Regi Lagni al dominiomalavitoso e restituirlo a fruizioni civili. In tal senso, risulta fondamentale il ruolo dicoordinamento che assumerà la Provincia di Caserta nei confronti dei Comunidestinatari dei finanziamenti per la bonifica dei Regi Lagni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento