menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wwf organizza Earth Hour - L'ora della Terra

Lusciano - "Earth Hour - L'ora della Terra" è un'iniziativa globale del WWF grazie alla quale singole persone, imprese e governi potranno compiere un'azione simbolica in favore del clima spegnendo, in contemporanea in tutto il mondo, le luci per...

"Earth Hour - L'ora della Terra" è un'iniziativa globale del WWF grazie alla quale singole persone, imprese e governi potranno compiere un'azione simbolica in favore del clima spegnendo, in contemporanea in tutto il mondo, le luci per un'ora, dalle 20.30 alle 21.30 del 27 Marzo 2010, per dimostrare il proprio supporto all'azione globale per la lotta contro i cambiamenti climatici. Gli effetti sul clima causati dalle emissioni di carbonio rappresentano oggi la più grave minaccia per la vita sulla Terra. Solo cambiando l'attitudine generale del mondo verso l'uso di fonti di energia che comportano grandi quantità di emissioni possiamo alleviare questa minaccia.Il primo Earth Hour è avvenuto a Sydney, il 31 marzo 2007, quando oltre 2 milioni di persone e 2000 imprese in tutta la città spensero luci e apparecchiature elettroniche per un'ora. Dai suoi inizi relativamente umili, il messaggio di Earth Hour ha letteralmente invaso il pianeta.L'obiettivo del 2010 è quello di coinvolgere mille città e un miliardo di persone in tutto il mondo.
L'Associazione di volontariato "WWF Agro Aversano-Napoli nord e Litorale Domizio" sarà presente con uno stand "a lume di candela" sabato 27 marzo, dalle ore 20:00, a Lusciano (CE), dove verranno spente per un'ora le luci di Piazza della Repubblica e del monumento del Sacro Legno della Croce (via Costanzo).

"Spegnere le luci del mondo per "accendere" la strada della Nuova Rivoluzione Industriale, è questo il messaggio legato ad Earth Hour 2010 - ha dichiarato Francesco Autiero, presidente dell'Associazione ambientalista. Il mondo deve cambiare rotta ed avviare rapidamente un'economia a carbonio zero. Non c'è tempo da perdere: dopo l'esito deludente del vertice di Copenaghen, continuiamo a chiedere obiettivi concreti e davvero consistenti di riduzione delle emissioni di gas serra.L'emergenza ambientale è reale, le nostre non sono grida d'allarme, ma risultati di indagini scientifiche che ormai tutti dovrebbero conoscere".
Per ulteriori info: https://www.wwfaversa.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento