menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima presentazione al pubblico di Eco-schools presso il liceo 'Quercia'

Marcianise - Relatori d'eccezione saranno presenti per la prima presentazione al pubblico di Eco- schools, che avverrà nella mattina di sabato 6 febbraio presso il liceo scientifico e classico "F. Quercia". A battezzare, e ad illustrare il...

Relatori d'eccezione saranno presenti per la prima presentazione al pubblico di Eco- schools, che avverrà nella mattina di sabato 6 febbraio presso il liceo scientifico e classico "F. Quercia".
A battezzare, e ad illustrare il progetto, mirante a promuovere un'innovativa campagna di sensibilizzazione ambientale che coinvolge in maniera attiva i giovani, interverranno: il sindaco Antonio Tartaglione; il suo vice , Paride Amoroso; l'assessore comunale al Territorio, Ciro Costagliola; il dirigente U.s.p. di Caserta, Vincenzo Di Matteo; il professore Lucio Coppola e la dottoressa Carmen Carrello della Seconda Università degli Studi di Napoli; il rappresentante della Coldiretti, Franco D'Amore; nonché il preside del "F.Quercia", Diamante Marotta; ed il referente per l'Itcg "S. Lener", Giovanni Brancaccio.
Le conclusioni del convegno saranno affidate all'on. Domenico Zinzi. Modera il consigliere comunale, nonché proponente del progetto, Giulio Salzillo.
Sarà altresì presente il responsabile nazionale della FEE, Andrea Rinelli.

Numerose sono state le adesioni delle associazioni e delle scuole del territorio, la cui collaborazione è prevista dal programma di Eco- schools , e che hanno partecipato in massa agli incontri precedenti, mostrando convinzione e sensibilità. Una delegazione dei loro rappresentanti, nonché degli studenti degli istituti interessati sarà perciò presente al convegno.
Prende dunque sempre più corpo un progetto, sostenuto dall'intera amministrazione, che creando una rete di collegamento tra i soggetti coinvolti, intende educare: al cooperativismo; allo sviluppo durevole e sostenibile; nonché alla salvaguardia della biodiversità ed al ritorno delle buone pratiche agricole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento