menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrafelix, i numeri della manifestazione e i provvedimenti della Regione

Napoli - Sessantamila visitatori in cinque giorni, cento aziende ad esporre e vendere prodotti enogastronomici, altrettante ad intrattenere relazioni commerciali con operatori internazionali. Venticinque eventi istituzionali, duecentotrenta...

Sessantamila visitatori in cinque giorni, cento aziende ad esporre e vendere prodotti enogastronomici, altrettante ad intrattenere relazioni commerciali con operatori internazionali. Venticinque eventi istituzionali, duecentotrenta appuntamenti gastronomici e culturali. Questi i numeri di Terrafelix, Mostra dell'Agroalimentare campano svoltasi alla Mostra d'Oltremare dal 4 all'8 dicembre, promossa dalla Regione Campania con Città della Scienza. Durante la cinque giorni, la Regione Campania, attraverso l'Assessorato all'Agricoltura guidato da Gianfranco Nappi, ha stipulato una serie d'accordi per la realizzazione di altrettanti progetti di promozione, sviluppo e valorizzazione del sistema agroalimentare regionale.

Di seguito l'elenco dei provvedimenti:
LA TRIENNALE DEL GUSTO: Promozione di una "Triennale del Gusto", programma di valorizzazione della qualità agroalimentare attraverso attività istituzionali svolte 365 giorni all'anno. Il tutto corredato dalle seguenti intese: Accordo con il Forum della Culture 2013 per abbinare agli eventi preparatori dei prossimi due anni appuntamenti dedicati alla "cultura del gusto"; Accordo con la Fondazione Ravello per attivare, a partire da febbraio 2010, cinque sabati di narrazione dell'alimentare; Intesa con Mostra d'Oltremare, sulla base di un'idea dello chef Alfonso Iaccarino per la realizzazione, all'interno della Mostra, di uno spazio permanente dedicato al patrimonio culturale, storico e agricolo dell'enogastromia campana

L'ENOTECA REGIONALE A POMPEI: Accordo con l'Area Archeologica di Pompei per la presentazione, entro gennaio 2010, del bando per la gestione di un ristorante-enoteca regionale da realizzare all'interno degli Scavi nella Casina dell'Aquila, e per la promozione di un programma di qualificazione delle colture agricole realizzate nei venti ettari dell'Area Archeologica

CERTIFICAZIONE PRODOTTI TIPICI NELLE STRUTTURE RICETTIVE: Accordo con Slow Food per la certificazione dell'uso di prodotti tipici campani nei ristoranti, trattorie e agriturismi della regione, e per l'adesione della Campania al Salone del Gusto del 2010. Finanziamento del progetto, promosso da Slow Food, di realizzazione di una salina in Marocco

LA GIORNATA DELL'ANTI INCENDIO BOSCHIVO: Decisione ufficiale, da parte della Giunta regionale, di individuare il primo sabato di dicembre come data della celebrazione della giornata regionale dell'operatore dell'Anti Incendio Boschivo campano

COOPERAZIONE AGRICOLA CAMPANIA-EUROPA: Accordi di cooperazione tra Campania e paesi dell'Europa centrale e dell'est: Intesa con la Bosnia Erzegovina per l'attivazione di un programma di collaborazione tra le Università campane e quelle delle città di Sarajevo, Mostar e Banja Luka per la promozione e la ricerca in agricoltura; Patto con la Bulgaria per un programma di cooperazione sulla sicurezza alimentare e sull'antifrode nel vitivinicolo; Intesa con il Consolato italiano in Germania per la promozione, da febbraio 2010, di 4 giornate del gusto campano a Colonia

UNA VETRINA DEL VINO NEL PARCO DEL VESUVIO: Protocollo di intesa tra Regione, Parco Nazionale del Vesuvio e Comune di Ottaviano per la realizzazione di una vetrina del vitivinicolo campano all'interno del Castello Mediceo di Ottaviano, sede del Parco Nazionale

NASCE IL BIODISTRETTO DEL CILENTO: Protocollo di intesa tra Regione, Provincia di Salerno, Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e Aiab per la creazione del "Biodistretto del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano", prima realtà capace di mettere insieme oltre 400 aziende, tutte della provincia salernitana, dedite alle produzioni agroalimentari biologiche

MOSTRA DELL'AGRICOLTURA A VARSAVIA E GIORNATE DEL GUSTO A COLONIA: Accordo tra Regione e Giffoni Film Festival per la realizzazione a febbraio 2010 di una Mostra dell'agricoltura a Varsavia, attraverso la partnership con la Mostra del cinema; Intesa con il Consolato italiano in Germania per la promozione, da febbraio 2010, di 4 giornate del gusto campano a Colonia

L'ORTO DELLA BIODIVERSITA' A CARDITELLO: Protocollo di intesa tra Regione, Comune di San Tammaro, Università Federico II e Seconda Università di Napoli per la realizzazione dell'Orto della Biodiversità del Mediterraneo all'interno del Real Sito di Carditello a San Tammaro


ARRIVA IL MARCHIO DOAG: Promozione del Marchio Doag, Denominazione d'Origine Ambientale Garantita, inserito nell'ambito del Sistema di rintracciabilità Alimentare creato dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento