menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091207073133_alberosindaco

20091207073133_alberosindaco

Un albero per ogni neonato del 2001, Giaquinto: Simbolo di identit territorio

Caiazzo - Piantati alberi per ogni neonato del 2001. L'iniziativa, targata amministrazione Giaquinto, si è svolta sabato 5 dicembre ed è iniziata in Cattedrale con la consegna da parte degli amministratori, agli alunni delle scuole elementari, di...

Piantati alberi per ogni neonato del 2001. L'iniziativa, targata amministrazione Giaquinto, si è svolta sabato 5 dicembre ed è iniziata in Cattedrale con la consegna da parte degli amministratori, agli alunni delle scuole elementari, di pergamene che attestano l'assegnazione e la messa a dimora di alberelli. Gli arbusti saranno piantumati nell'isola ecologica di via Caduti sul Lavoro, nell'area presto attrezzata a verde pubblico di via Astolfi e presso la struttura polivalente appena inaugurata di San Giovanni e Paolo. Su una targhetta di legno che sorreggerà ogni piantina, sarà riportato il nome del bambino o della bambina, in modo che sia i genitori che gli alunni potranno riconoscere l'albero ed occuparsene. L'evento si è poi spostato all'esterno della chiesa dove monsignor Antonio Chichierchia ha benedetto le piante, un prelato praticamente circondato da piccoli caiatini attenti e incuriositi dalle sue parole semplici e coinvolgenti,. "È una bella dimostrazione di amore per la natura e di senso civico che offrono alle nuove generazioni - ha dichiarato la fascia tricolore - Un simbolo di identificazione verso il proprio territorio e verso i valori di un futuro sostenibile anche grazie ad un nuovo albero con un nuovo piccolo difensore". "Un albero per ogni neonato - ha aggiunto il primo inquilino del palazzo municipale - ha un significato sociale perché, con la partecipazione dei genitori, si formano i più piccoli a rispettare la natura e a difendere l'ambiente. Un paese sempre più vicino ai più piccoli e a misura di bambino - conclude - si costruisce anche in questo modo e l'amministrazione lo sa bene, ovvero costruendo spazi verdi e facendo in modo che ciascun cittadino si senta in qualche modo garante, assieme a noi amministratori, della loro salvaguardia e del loro migliore decoro". Presente un delegato della Regione Campania Gennaro D'Agostino e, come in ogni occasione, un nutrito gruppo di amministratori. In prima linea il consigliere delegato all'Agricoltura Rosetta De Rosa e l'assessore alle Attività Produttive Antonio Di Sorbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid fa un'altra vittima: muore dopo il ricovero

  • Cronaca

    Positivo un collaboratore scolastico, chiusa l’Elementare

  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento