menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amianto presso sede ex Acms, in campo Comitato 'Carlo Santagata'

Caserta - "Sul rischio amianto, oltre ai lavoratori dell'Agenzia delle Entrate, anche il Comitato Cittadino "Carlo SANTAGATA" scende in campo per chiedere chiarezza sull'intera vicenda.Sembrerebbe, infatti, che durante importanti lavori edili che...

"Sul rischio amianto, oltre ai lavoratori dell'Agenzia delle Entrate, anche il Comitato Cittadino "Carlo SANTAGATA" scende in campo per chiedere chiarezza sull'intera vicenda.
Sembrerebbe, infatti, che durante importanti lavori edili che hanno interessato la sede dell'ex ACMS, sita in via Martiri di Bellona in Caserta, siano stati rinvenuti manufatti in fibra di amianto.
Dopo controlli da parte dell'ASL, la struttura è stata messa sotto sequestro dall'Autorità Giudiziaria.Le preoccupazione di quanti risiedono e lavorano nel Rione è sapere se con la sospensione dei lavori, imposta dall'Autorità Giudiziaria, gli eventuali manufatti in amianto siano stati messi in sicurezza. In caso contrario, ci potrebbe essere un forte rischio di emissione di polveri sottili nell'area circostante la sede dell'ex ACMS, che comprometterebbe la salute dei cittadini del Rione.

Nei giorni scorsi, il Comitato ha formalmente chiesto l'intervento del Sindaco di Caserta, affinché siano adottate tutte le misure per tutelare la salute della cittadinanza, rammentando al Sindaco che nel Rione oltre ad essere presenti degli insediamenti residenziali, hanno sede molteplici attività lavorative o di aggregazione (Scuola Materna, il Comando dei VV. FF., l'Agenzia delle Entrate, ecc.).
In attesa dell'interessamento del Sindaco di Caserta, il Comitato sta valutando anche la possibilità di un incontro tra residenti e quanti lavorano nel Rione per organizzare una petizione popolare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento