Ambiente Capua

Assessore Ricci: 'Sui rifiuti campagna diffamatoria'

Capua - La città è pulita. Grazie all'affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti alla ditta vincitrice della gara e che da oltre un mese si sta occupando non solo del ritiro e dello smaltimento delle immondizie ma anche, tra l'altro, della...

La città è pulita. Grazie all'affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti alla ditta vincitrice della gara e che da oltre un mese si sta occupando non solo del ritiro e dello smaltimento delle immondizie ma anche, tra l'altro, della pulizia delle strade, della raccolta degli ingombranti, della potatura degli alberi, della manutenzione verde, del lavaggio e disinfestazione delle fiere e manifestazioni Capua ha assunto un nuovo volto. Dal 1 novembre inizierà la raccolta differenziata che fisserà un nuovo tassello nel mosaico delle attività poste in essere dall'assessorato all'ecologia e all' ambiente, coadiuvato dagli uffici di competenza. In merito l'assessore Marco Ricci: "Nessuno potrebbe mai sostenere che la città è sporca o che i rifiuti sono ammassati lungo le strade della città. La ditta sta compiendo un lavoro eccellente e con la presenza degli operatori di quartiere tutte le strade del centro e della periferia sono oggetto di attenta pulizia. Chi sostiene che la città è sporca attua una campagna diffamatoria contro quanti, a diverso titolo, si stanno impegnando per garantire il buon funzionamento della raccolta e della pulizia delle strade cittadine. Fenomeni di incendio dei cassonetti sono dovuti ad atti di teppisti che nulla hanno a che vedere con forme di protesta, che pure sono da condannare, per il mancato ritiro dei rifiuti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore Ricci: 'Sui rifiuti campagna diffamatoria'

CasertaNews è in caricamento