Fotovoltaico, presentazione del Consorzio EdoSm. 500 posti di lavoro a termine

Benevento - Realizzare impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di 20 Megawatt creando per i primi mesi occasioni di lavoro a termine per circa cinquecento persone: nasce con quest'obiettivo la Costituenda Società Consortile EdoSm...

Realizzare impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di 20 Megawatt creando per i primi mesi occasioni di lavoro a termine per circa cinquecento persone: nasce con quest'obiettivo la Costituenda Società Consortile EdoSm, Energia do' Sole mio, che sarà presentata domani a Benevento nel corso del convegno "Energie rinnovabili, un'occasione per lo sviluppo del Sud".
All'incontro, che si terrà alle 10 nella Sala Conferenze di Imeva spa (Area industriale di Benevento Ponte Valentino Z5), parteciperanno tutti gli attori della filiera del mondo dell'energia: enti, banche e imprese.Il Consorzio, presieduto da Valerio Marotta, nasce in una regione come la Campania che oggi è al fanalino di coda tra le regioni italiane nella potenza media degli impianti fotovoltaici. Con il quindicesimo posto, infatti segue regioni del Mezzogiorno come la Puglia e la Sicilia che negli ultimi anni hanno saputo cogliere le opportunità di sviluppo che possono nascere dalle energie alternative. "Con il Consorzio potremo far fare un salto in avanti alla Campania–dichiara il presidente del Consorzio EdoSm Valerio Marotta- nella potenza media degli impianti fotovoltaici.

L' obiettivo principale del Consorzio, che coinvolge più di venti imprese, è quello di realizzare impianti, che potranno impegnare circa cinquecento persone, per una potenza complessiva di 20 Megawatt.
Quando il Consorzio partirà, infatti, ci saranno importanti ricadute occupazionali per la costruzione degli impianti fotovoltaici, per la manutenzione, per il controllo dell'efficienza e per le attività amministrative connesse. Basta pensare che solo l'installazione di un impianto da 400 Chilowatt di picco richiede una forza lavoro di 8 addetti per tre mesi e gli indiretti sono stimati per il 25%."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento