menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090815072430_acqua_non_potabile

20090815072430_acqua_non_potabile

Acqua inquinata: militari americani via da Casale

Casal di Principe - Ventuno famiglie americane lasceranno Casal di Principe. L'ordine, ieri, arrivato dal Comando della U.S Navy segue di poco meno di un anno l'abbandono delle case casalesi di altre 17 famiglie di marines. La ragione è sempre la...

Ventuno famiglie americane lasceranno Casal di Principe. L'ordine, ieri, arrivato dal Comando della U.S Navy segue di poco meno di un anno l'abbandono delle case casalesi di altre 17 famiglie di marines. La ragione è sempre la stessa: l'acqua è inquinata. In autunno durante una prima fase dello studio denominato «1500-foot Step-Out investigation area», condotto dal «Naples Public Health Evaluation» (PHE) a tutela del personale militare e civile di stanza presso la base di Napoli, fu trovata la tetracloroetilene o PCE. Una sostanza chimica prodotta dall'uomo, ampiamente utilizzata per il lavaggio a secco e per lo sgrassamento dei metalli, che risultò presente sia in campioni di acqua del rubinetto che in campioni di gas del sottosuolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento