rotate-mobile
Ambiente Sessa Aurunca

Passa Ddl Sviluppo, probabile riapertura della Centrale Nucleare del Garigliano

Sessa Aurunca - Con 154 voti a favore, un voto contrario, un astenuto e il fallito tentativo di Pd e Idv di far mancare il numero legale lasciando l'aula, viste le assenze nei banchi della maggioranza, il Senato ha approvato in via definitiva il...

Con 154 voti a favore, un voto contrario, un astenuto e il fallito tentativo di Pd e Idv di far mancare il numero legale lasciando l'aula, viste le assenze nei banchi della maggioranza, il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge sviluppo.
La novita' piu' importante riguarda il ritorno all'energia nucleare. Entro se mesi dall'entrata in vigore della legge, il governo deve infatti adottare uno o piu' decreti legislativi per la localizzazione sul territorio nazionale degli impianti e dei sistemi di stoccaggio e deposito dei rifiuti radioattivi. Torna l'allarme, quindi, in provincia di Caserta per la presenza della Centrale di Sessa Aurunca. A dar man forte ai contrari il vice ministro allo Sviluppo Economico Adolfo D'Urso che ha sostenuto la eventualità che le nuove centrali nucleari possano sorgere negli stessi luoghi dove gia' esistevano in passato. "Far sorgere le centrali dove gia' c'erano sarebbe un modo per fare prima", ha detto, raccogliendo il consenso del presidente dell'Unione Industriali di Napoli Gianni Lettieri e quello del presidente del consiglio di gestione della A2A Giuliano Zuccoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa Ddl Sviluppo, probabile riapertura della Centrale Nucleare del Garigliano

CasertaNews è in caricamento