menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20081011065246_Stati_Generali_convocati_dalla_LAB

20081011065246_Stati_Generali_convocati_dalla_LAB

Allevatori: 'Mozzarella si produce con latte dop?'

Cancello ed Arnone - Ferma e vibrante la dichiarazione che il presidente della LAB, avv.Raffaele Ambrosca, ha reso in relazione ai più recenti risvolti della penosa questione che continua a gravare sul comparto lattiero-caseario del casertano...

Ferma e vibrante la dichiarazione che il presidente della LAB, avv.Raffaele Ambrosca, ha reso in relazione ai più recenti risvolti della penosa questione che continua a gravare sul comparto lattiero-caseario del casertano. "Siamo costretti -ha detto il Presidente- ad intervenire ancora una volta in una vicenda che sempre più assume le connotazioni dello sciacallaggio e che riguarda gli abbattimenti dei capi bufalini correlati all'ultimo provvedimento del Consiglio di Stato (CdS) e alla profilassi nelle stalle sulle bufale sane.

In realtà, il Cds, pur non pronunciandosi sulla richiesta di sospensione degli stessi abbattimenti, semplicemente per l'estensione dell'efficacia del noto sequestro probatorio ad opera della Procura di Santa Maria C.V, ha espresso una valutazione di fondamentale importanza, in ordine alla commercializzazione del latte dei capi sieropositivi. Difatti, seppur respingendo l'istanza di commercializzazione del latte predetto, ha affermato, in concreto, la piena vigenza del DM 84/1991, che consente appunto la sanificazione e, dunque, la consegna del latte dei sieropositivi. In altre parole -ha ulteriormente spiegato il Presidente- sugli abbattimenti non v'era motivo di pronunciamento, poiché, come detto, già sospesi, mentre sulla commercializzazione del latte il CdS ha acclarato, riconoscendo in vigore il predetto DM 84/1991, che l'Amministrazione pubblica, in sede cautelare e prudenziale, a fronte dell'emergenza ben può adottare provvedimenti più radicali quale appunto il divieto di commercializzazione. Pertanto, dovrebbero vergognarsi quegli Amministratori pubblici, quei Funzionari e Dirigenti della Pubblica Amministrazione e quegli Esponenti delle Associazioni di categoria che, pur di menar discredito sui risultati raggiunti, non si curano di produrre scientemente una palese disinformazione che di certo non giova a far chiarezza e giustizia sull'attuale situazione. Si nota, in simili dichiarazioni, una sorta di gara che in nessun conto tiene a cuore le sorti delle aziende bufaline e che invece finisce per svilire i contenuti degli ottimi risultati sin qui raggiunti dalla Lab, grazie all'intervento della suddetta Procura. Risultati da tutti, precedentemente, inseguiti, ma che nessuno è riuscito ad ottenere. E, forse, è proprio questo il motivo vero del gioco al massacro cui stiamo purtroppo assistendo. Bisognerebbe far capire che in discussione v'è la sorte di un'intera economia radicata sul suo territorio, non già la sopravvivenza e/o la visibilità di taluni, sfioriti, apparati.
Altra considerazione merita la vicenda riguardante le disdette dei contratti di conferimento del latte: la LAB, sul punto, ha già chiesto un incontro al Ministro Zaia, oltre che interventi durissimi alla Procura nei confronti di quei caseifici che, speculando sulle miserie delle aziende bufaline, così gravemente colpite in questo periodo, disdettano le partite di latte bufalino, salvo poi a ricomprarle 'in nero' a prezzi ridicoli, ma molto vantaggiosi per scellerati caseifici. Dunque: gli abbattimenti rimangono sospesi; intanto, sul conferimento del latte si attende, a breve, una risposta del Ministro delle Politiche Agricole e Forestali. Nel frattempo, ci comandiamo: il Consorzio di Tutela, che sovrintende ai controlli sulla mozzarella di bufala campana dop, ha avviato una indagine seria, per capire come sia possibile che, a fronte di 40.000 capi abbattuti e della sostanziale stabilità delle vendite di mozzarella dop, i caseifici disdettano sequenzialmente i contratti coi produttori? In definitiva, la mozzarella di bufala campana dop si produce ancora con il latte di bufala campana dop?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

  • Cronaca

    Cocktail, birre e assembramenti: chiuso noto locale della movida

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento