Ambiente

Puliamo il mondo, gli alunni invadono la citta'

Santa Maria Capua Vetere - In occasione della manifestazione nazionale "Puliamo il mondo", l'iniziativa promossa da Legambiente in tutta Italia, l'amministrazione comunale ha acquistato una serie di kit per bambini, ragazzi e adulti e li ha...

In occasione della manifestazione nazionale "Puliamo il mondo", l'iniziativa promossa da Legambiente in tutta Italia, l'amministrazione comunale ha acquistato una serie di kit per bambini, ragazzi e adulti e li ha consegnati agli istituti comprensivi della città.Grazie alla collaborazione e all'impegno fattivo dei docenti e dei dirigenti, i ragazzi delle scuole sammaritane "invaderanno" le strade della città sabato 28 settembre. Nei kit troveranno tutto l'occorrente per l'intervento (guanti, cappellini, sacchetti, volantini), oltre a gadget di Legambiente.Le aree interessate all'azione di pulizia saranno la villa comunale, il parco urbano, la piazza e le strade limitrofe del rione Sant'Andrea, nonché altre piazze del centro cittadino."Si tratta - dichiara l'assessore all'Ambiente Donato Di Rienzo - di un'iniziativa che si svolge contemporaneamente in tutto il pianeta e l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Biagio Di Muro, sottolinea con soddisfazione che la risposta da parte delle scuole, dei dirigenti, dei docenti e degli alunni è stata, anche quest'anno, ampia e fattiva. Il coinvolgimento dei ragazzi è fondamentale e rappresenta il senso profondo di questa iniziativa: bisogna infatti iniziare dal rispetto delle regole di convivenza civile, con una rivoluzione silenziosa che si chiama buona educazione. D'altro canto, con il loro impegno gli alunni ricordano a tutti noi adulti che il mondo è loro e che dobbiamo rispettare l'ambiente per lasciare in eredità alle nuove generazioni una città più bella, più pulita e più civile. A loro, specialmente in questi giorni in cui si inseguono notizie preoccupanti, dobbiamo dare risposte serie e concrete".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puliamo il mondo, gli alunni invadono la citta'

CasertaNews è in caricamento