Ambiente

Amoroso, differenziata al 55 per cento, a settembre apriremo la bottega del rifiuto

San Nicola la Strada - Nella passata settimana, i cittadini di San Nicola La Strada si sono visti recapitare la bolletta, relativa all'anno 2012, della T.I.A. (Tariffa di Igiene Urbana) che è fra le più alte della regione. Ma dall'anno prossimo...

Nella passata settimana, i cittadini di San Nicola La Strada si sono visti recapitare la bolletta, relativa all'anno 2012, della T.I.A. (Tariffa di Igiene Urbana) che è fra le più alte della regione. Ma dall'anno prossimo potrebbero esserci dei ribassi nella tariffa se la raccolta differenziata si manterrà costantemente al di sopra del 50 per cento. "55 per cento, è la percentuale della raccolta differenziata a San Nicola la Strada ed a Settembre apriremo anche la bottega rifiuto, dove i cittadini più virtuosi potranno portare, carta, cartone, vetro, allumino e avranno degli sconti sulla bolletta della spazzatura". A sottolineare con grande soddisfazione il superamento della quota del cinquanta per cento è l'assessore delegato al ramo Mario Amoroso. "Grazie a tutti i sannicolesi" - dice Amoroso - "Lo affermo con sincerità, grazie alla collaborazione di tutti i cittadini, la città di San Nicola la Strada ha superato la quota del cinquanta, toccando la soglia del 55 per cento della raccolta differenziata. Ne siamo fieri, questa è una iniezione di fiducia che ci spinge ad andare avanti, a continuare sulla strada intrapresa appena lo scorso 9 febbraio, quando sono stati eliminati i cassonetti dalla città, ed è partita la raccolta porta a porta. Sono maggiormente felice perché la città ha toccato il 55 per cento nella raccolta differenziata, ma soprattutto perché da questi dati emerge sempre di più la collaborazione della cittadinanza" - dice l'assessore Amoroso - "gli incontri che abbiamo avuto con i sannicolesi nei mesi scorsi io ed il collega assessore Martire e la nostra chiarezza in materia, vengono ripagati dalla collaborazione dei cittadini che ci hanno dato fiducia. La differenziata" - ha proseguito Amoroso - "visto che abbiamo superata la soglia del 50 per cento i 138 euro a tonnellata che paghiamo alla provincia scenderanno a 98 euro, ciò ci consentirà di diminuire la T.I.A. e se la raccolta dovesse aumentare, nel giro di tre anni" - ha assicurato - "la tariffa sui rifiuti calerà del 30 per cento rispetto a quella attuale. Il prossimo mese di settembre, apriremo, nello spazio attiguo al sito della raccolta della carta e del vetro presso il cimitero, la prima "bottega del rifiuto con premialità", dove i cittadini che porteranno carta, cartone, plastica, vetro e alluminio riceveranno uno scontrino che alla fine dell'anno consentirà loro di risparmiare sulla tariffa dovuta". È una notizia che riempirà di gioia i sannicolesi che, come si piò notare recandosi presso il cimitero cittadino, diligentemente depositano la carta, il cartone ed il vetro. Un buon esempio di civiltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amoroso, differenziata al 55 per cento, a settembre apriremo la bottega del rifiuto

CasertaNews è in caricamento