Giovedì, 13 Maggio 2021
Ambiente

Emerito propone Consorzio Distrettuale Agroenergetico

(Cancello Arnone) L'amministrazione del Comune di Cancello Arnone, nella persona del sindaco dottor Pasqualino Emerito, intende promuovere azioni concrete per lo sviluppo agroenergetico del territorio, nonché per lo sfruttamento ad impatto...

075811_Biometano

(Cancello Arnone) L'amministrazione del Comune di Cancello Arnone, nella persona del sindaco dottor Pasqualino Emerito, intende promuovere azioni concrete per lo sviluppo agroenergetico del territorio, nonché per lo sfruttamento ad impatto ambientale zero della risorsa idroenergetica del fiume Volturno.
L'area casertana è caratterizzata da una massiccia presenza di allevamenti bufalini che costituiscono, allo stato, un imponente fonte di carichi inquinanti. Non sempre i carichi inquinanti (digestato azotato) vengono trattati secondo legge, costituendo, purtroppo, sia una notevole fonte di inquinamento delle matrici ambientali che ua mancata occasione di sfruttamento della risorsa, in termini di: ⁃Produzione di fertilizzanti di origine agricola certificabili⁃Rispetto delle direttive Ue sui nitrati⁃Utilizzo del bio-gas per utilizzo nell'autotrazione e per altre applicazioni⁃ Effettivo control in 'real time' del quantitative di liquame a carico delle singole aziende bufaline⁃Sviluppo occupazionale nel campo delle energie alternative (biomasse)
A seguito di incontri e proposte preliminari, l'amministrazione comunale di Cancello Arnone presenterà, nell'ambito di un convegno con Enti, istituzioni e privati, una proposta per formalizzare un Consorzio Distrettuale Agroenergetico, con lo scopo di:

Coordinare, promuovere e perseguire una politica economica e sociale per ottimizzare i processi agroenergetici e produttivi del distretto, tramite: tecnologie, processi produttivi, riduzione costi di gestione, minori impatti ambientali, sviluppo fonti rinnovabili della filiera bufalina, diversificazione attività agricola, ricerca, sperimentazione e formazione imprese.
Nell'ambito del convegno, previsto per il mese di settembre, basato su concrete proposte preliminari, sia per la formazione del Consorzio Distrettuale Agroenergetico e sia per gli impianti tecnologici necessari, saranno presentate proposte per lo sfruttamento ad impatto zero della risorsa idrica fiume Volturno, per la produzione di energia elettrica con piccoli salti idraulici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emerito propone Consorzio Distrettuale Agroenergetico

CasertaNews è in caricamento