menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074943_altra_campania_fattorie_didattiche

074943_altra_campania_fattorie_didattiche

Aziende biologiche e fattorie didattiche in passerella a San Leucio

Caserta - I prodotti biologici campani in passerella venerdì 28 febbraio al Belvedere di San Leucio in occasione di un appuntamento promosso dall'assessorato all'Agricoltura della Regione Campania, guidato da Daniela Nugnes. L'evento, denominato...

I prodotti biologici campani in passerella venerdì 28 febbraio al Belvedere di San Leucio in occasione di un appuntamento promosso dall'assessorato all'Agricoltura della Regione Campania, guidato da Daniela Nugnes. L'evento, denominato "L'Altra Campania", si inserisce nell'ambito del Progetto Valorizzazione e promozione del consumo dei prodotti biologici campani e del programma di Educazione Alimentare ed Orientamento dei Consumi. Nel corso della giornata, quindi, saranno presentate la "Guida alle Aziende Biologiche" e la "Guida alle Fattoria Didattiche". L'obiettivo è quello di illustrare una realtà positiva fortemente radicata nel territorio Casertano che si oppone alla cosiddetta Terra dei Fuochi.
La realizzazione di queste pubblicazioni vuole essere, da una parte, uno strumento capace di far conoscere i tanti protagonisti della produzione del biologico certificato in Campania e, dall'altra, una realtà che è quella delle Fattorie Didattiche, che rappresentano la testimonianza concreta della multifunzionalità dell'agricoltura, strumento indispensabile per riconciliare due realtà a prima vista lontane: la città e il territorio rurale, ma di fatto una complementare dell'altra.
Per l'evento sono state invitate numerose aziende biologiche e fattorie didattiche, in rappresentanza delle cinque Province, che esporranno i loro prodotti in appositi stand, collocati all'interno della piazza antistante il Belvedere di San Leucio, un modo per fare rete nel territorio tra i sistemi produttivi correlati al settore primario ed i consumatori, servendo da acceleratore importante per promuovere affari con aziende biologiche, educative e culturali come le fattorie didattiche. L'iniziativa ha, inoltre, lo scopo di fornire una completa e corretta informazione sulle fattorie didattiche, identificando le aziende in possesso dei necessari requisiti

pedagogici e strutturali, sui loro percorsi e sulla loro didattica, sulla validità educativa delle visite, oramai divenute parte integrante dei programmi scolastici di molte scuole.Tra gli argomenti in programma ci sarà la presentazione del nuovo portale on line, che avrà l'obiettivo di mettere in linea le aziende biologiche e di renderle immediatamente fruibili al potenziale cliente o semplicemente al visitatore che, da ogni parte del mondo, vorrà consultare e conoscere le aziende bio e i relativi prodotti tipici del nostro territorio.
La manifestazione, che si svolgerà dalle 10 alle 13, verrà aperta dai saluti del Sindaco di Caserta Pio Del Gaudio e dell'Assessore al Turismo Pasquale Napoletano e dall'introduzione di Giampaolo Parente, Dirigente della U.O.D. - Servizio Territoriale di Napoli e Caserta. Seguirà la presentazione della guida Bio e delle Fattorie Didattiche con l'intervento delle aziende interessate. Le conclusioni sono affidate a Daniela Nugnes, assessore all'Agricoltura della Regione Campania. A seguire è prevista la visita agli stand e una degustazioni di prodotti tipici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento