menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buondonno (Confagricoltura), in Commissione Agricoltura della Camera: 'Un roseo futuro per la Mozzarella di Bufala DOP e la sua filiera

Caserta - "Un ulteriore decisivo passo in avanti verso il traguardo della trasparenza e del rinnovamento della filiera della Mozzarella di Bufala DOP"; questo è il commento della Confagricoltura che è intervenuta con il Presidente della...

"Un ulteriore decisivo passo in avanti verso il traguardo della trasparenza e del rinnovamento della filiera della Mozzarella di Bufala DOP"; questo è il commento della Confagricoltura che è intervenuta con il Presidente della Federazione di Prodotto Nazionale, Ernesto Buondonno, all'audizione in Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati tenutasi ieri.
L'audizione è servita ad illustrare, chiarire e ribadire non solo quelli che sono i punti fermi della strategia di rilancio fortemente voluta dalle organizzazioni agricole della Campania, condivisa e supportata dall'impegno dell'assessore on. Daniela Nugnes e dalla Giunta regionale della Campania, ma anche a dissipare alcune pericolose zone d'ombra emerse recentemente .

La Commissione ha apprezzato la chiarezza ed il forte impregno della compagine allevatoriale assicurando la richiesta di un decisivo e tempestivo intervento del Governo, per portare avanti il Progetto di rilancio della filiera, con una specifica norma nazionale.Uno dei primi impegni condivisi con gli Onorevoli componenti è proprio quello di non dover assolutamente dare corso ad alcuna modifica del disciplinare di produzione, contrariamente a quanto richiesto in una precedente audizione sempre in Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati da parte del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala campana, in materia di possibile impiego di cagliata congelata, ma soprattutto bisognerà, come primo impegno vincolante per tutti gli allevatori, dare corso a quella tracciabilità delle produzioni giornaliere del latte di bufala munto ed inviato al caseificio, con le modalità individuate dalla Regione Campania che impegnano tutti gli attori della filiera.
"Sarà mio impegno personale, della Confagricoltura e delle altre organizzazioni - ha ribadito il presidente della federazione di prodotto confederale Ernesto Buondonno - una chiamata a raccolta di ogni singolo allevatore e trasformatore, per avviare immediatamente quel percorso di trasparenza del comparto che permetterà di rilanciare a pieno diritto la mozzarella prodotto "Unico" invidiatoci da tutto il mondo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    Muore un altro paziente affetto da Covid-19

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento