menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adotta un'area a verde, l'Amministrazione ripropone il progetto di cittadinanza partecipativa

Castel Morrone - E' stato pubblicato nella giornata di venerdì scorso, sia all'albo pretorio che sul portale istituzionale del Comune, l'avviso pubblico che ripropone l'iniziativa denominata "adotta un'area a verde" già promossa lo scorso anno nel...

E' stato pubblicato nella giornata di venerdì scorso, sia all'albo pretorio che sul portale istituzionale del Comune, l'avviso pubblico che ripropone l'iniziativa denominata "adotta un'area a verde" già promossa lo scorso anno nel mese di giugno. Un progetto riproposto dallo stesso primo cittadino Pietro Riello che mira a coinvolgere maggiormente tutti i cittadini morronesi nella gestione della cosa pubblica attraverso lo strumento della "cittadinanza partecipativa", come spiega lo stesso ideatore e fautore dell'iniziativa che in merito afferma "con l'avviso pubblicato nella giornata di venerdì scorso, 12 luglio, si vuole sperimentare anche qui a Castel Morrone un progetto già sperimentato, con ottimi risultati, in altre località d'Italia, un progetto - spiega il Sindaco di Castel Morrone - che vuole coinvolgere l'intera cittadinanza partendo dalle scuole per arrivare ai pensionati, una sorta, per così dire, di cittadinanza partecipativa, dove ognuno ha un ruolo ben preciso all'interno della società. Un'azione che mira a rendere più bello ed accogliente il nostro territorio, se poi a tutto questo si unisce, in tempi di magra come quello che stiamo vivendo, un reale risparmio per le casse dell'Ente allora penso che con questo progetto si possano raggiungere molteplici obiettivi. Dopo la pubblicazione dell'avviso pubblico - spiega tecnicamente Pietro Riello - in cui si dettano le modalità ed i tempi per presentare, sia da parte dei cittadini che da parte di associazioni o attività private, le richieste sulle aree a verde da adottare, spetterà al Responsabile dell'Area Tecnico-Manutentiva, l'Arch. Gaetano Auricchio, valutare le istanze ed eventualmente predisporre gli atti consequenziali che porteranno all'adozione dell'area a verde." Un progetto quello messo in atto dall'Amministrazione Comunale morronese che tende ad unire l'utile al dilettevole, con dei benefici che non riguardano solo il puro aspetto economico della questione ma sfociano anche nel campo estetico e della vivibilità cittadina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento