Venerdì, 14 Maggio 2021
Ambiente

Il ministro Alfano annuncia: cento uomini in piu' per la Terra dei fuochi

Caserta - «Da oggi saranno attribuiti 50 uomini in più al prefetto di Napoli e 50 al prefetto di Caserta, quindi, cento uomini complessivi in più per la Terra dei Fuochi». L'annuncio è del ministro dell'Interno Alfano che oggi a Napoli in...

071821_alfano_napoli

«Da oggi saranno attribuiti 50 uomini in più al prefetto di Napoli e 50 al prefetto di Caserta, quindi, cento uomini complessivi in più per la Terra dei Fuochi». L'annuncio è del ministro dell'Interno Alfano che oggi a Napoli in prefettura ha presieduto il Comitato nazionale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, per approfondire la situazione della sicurezza pubblica nella provincia alla luce dei più recenti episodi verificatisi nell'area.

Sul fronte della lotta ai clan camorristisci responsabili della grave situazione ambientale in quella che viena e definita la Terra dei fuochi, il ministro ha reso noto che «i vertici degli uffici giudiziari hanno dato il suggerimento di rafforzare le fattispecie penali del disastro colposo». E tra le misure di contrasto che saranno adottate, Alfano annuncia che sarà sottoscritto da Governo e Regione Campania un protocollo su tutte le fasi di avanzamento degli appalti, perchè, sottolinea il ministro, «le bonifiche devono essere 'camorra free'».
«Stiamo mettendo in campo tutte le nostre energie e le nostre conoscenze - ha detto il ministro -. Le forze dell'ordine hanno scelto i loro uomini migliori per essere in prima linea contro la criminalità organizzata. Stiamo utilizzando tutte le informazioni in nostro possesso per fare una mappatura quasi strada per strada della camorra e condividere le informazioni a tutti i soggetti istituzionali interessati nella lotta alla criminalità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Alfano annuncia: cento uomini in piu' per la Terra dei fuochi

CasertaNews è in caricamento