menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074118_andrea_orlando

074118_andrea_orlando

Senato approva decreto sull' emergenza ambientale nella 'Terra dei Fuochi'

Caserta - L'Aula del Senato ha approvato il decreto sull' emergenza ambientali nella "Terra dei Fuochi", che ora è legge. Il provvedimento sarebbe scaduto l'8 febbraio. Il Senato non ha apportato modifiche al testo licenziato dalla Camera. Il...

L'Aula del Senato ha approvato il decreto sull' emergenza ambientali nella "Terra dei Fuochi", che ora è legge. Il provvedimento sarebbe scaduto l'8 febbraio. Il Senato non ha apportato modifiche al testo licenziato dalla Camera. Il provvedimento è passato con 174 voti favorevoli, 58 contrari e 12 astenuti. Il M5s ha votato 'no', così come Lega nord. Sel si è astenuta. Tutti gli altri gruppi hanno votato a favore.
Con il via libera definitivo di ieri pomeriggio al Senato si sono "create le condizioni per la riscossa" di un territorio tormentato: "Non tutto è risolvibile con un decreto, ma questo è un punto di partenza che può consentire un percorso di riscossa". Lo ha affermato il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando, commentando il voto.

"Il decreto legge terra dei fuochi è stato oggi convertito in legge. Dopo decenni è la prima risposta a quel dramma. Impegno ora ad applicarlo bene". Così il presidente del Consiglio, Enrico Letta, su twitter commenta l'approvazione definitiva del provvedimento che introduce nuove misure per fronteggiare emergenze ambientali e industriali e per favorire lo sviluppo delle aree interessate.
"Nessuno pensa di poter risolvere il problema territoriale di Caserta e provincia, frutto di almeno 20 anni di disastri, con un unico intervento legislativo ma il provvedimento che ha ottenuto oggi la conversione in legge, è un ottimo punto di partenza". Lo ha dichiarato Raffaele Vitale, segretario provinciale del Pd casertano."Il provvedimento sulle emergenze ambientali e industriali, introduce misure importanti per arginare il fenomeno dei roghi di rifiuti e per evitare l'odiosa pratica degli smaltimenti abusivi.Siamo sulla strada giusta quando il Governo introduce le norme per procedere ad uno screening complessivo della popolazione e per la bonifica dei suoli. In più- aggiunge Vitale- sono state recepite le nostre richieste inerenti l'utilizzo di parte dei fondi confiscati alla criminalità nel ripristino dei luoghi: è giusto- conferma- che i beni di chi ha speculato e lucrato a discapito della collettività, siano investiti per ridare dignità a questi territori"."In un momento di politica urlata e vuota, demagogica e preoccupante, sono felice dell'impegno preso e rispettato dal Partito Democratico che con il Ministro Orlando e il Presidente Letta, sono riusciti a fissare un punto di partenza per la tutela ed il rilancio della nostra terra"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento