Martedì, 18 Maggio 2021
Ambiente

Fareambiente chiede all'Ue intervento sulla salute pubblica nella Regione Campania

Casapulla - Tutelare un interesse costituzionalmente garantito quale quello primario alla Salute e, parimenti, evitare di danneggiare ancor di più una economia già compromessa dai numerosi attacchi mediatici ricevuti da multinazionali del settore...

Tutelare un interesse costituzionalmente garantito quale quello primario alla Salute e, parimenti, evitare di danneggiare ancor di più una economia già compromessa dai numerosi attacchi mediatici ricevuti da multinazionali del settore agroalimentare, per tutelare i nostri prodotti agricoli e caseari di eccellenza apprezzati ovunque nel mondo.In considerazione del fatto che la competenza in tali delicate materie non può limitarsi ad investire esclusivamente istituzioni quali la Regione ed il Governo, ma abbia una rilevanza sovranazionale, si richiede un tempestivo intervento della Comunità Europea per scongiurare la triste eventualità che dei criminali possano gestire o accaparrarsi le bonifiche dei terreni che hanno contribuito essi stessi a contaminare.
La richiesta, ed alcune proposte da sottoporre al vaglio della Commissione Europea, saranno affidate all' On. Crescenzo Rivellini, componente della Commissione Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare della Comunità Europea durante il convegno che si terrà in Casapulla il 31 c.m. alle ore 17:00 all'interno dell'aula consiliare del Comune di Casapulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fareambiente chiede all'Ue intervento sulla salute pubblica nella Regione Campania

CasertaNews è in caricamento