Giovedì, 13 Maggio 2021
Ambiente

Decuplicati i rifiuti sulla riviera domitia: rafforzati i controlli

Castel Volturno - Notevole l'incremento umano, che quotidianamente comporta la presenza di circa 100 mila persone, tra residenti fissi e pendolari, comprese le decine di migliaia di immigrati, regolari ed irregolari, cosa che crea una massa enorme...

163254_camion_stir

Notevole l'incremento umano, che quotidianamente comporta la presenza di circa 100 mila persone, tra residenti fissi e pendolari, comprese le decine di migliaia di immigrati, regolari ed irregolari, cosa che crea una massa enorme di rifiuti solidi.Nonostante ciò, il degrado creato tende a diminuire grazie al notevole impegno dell'Amministrazione Comunale e della Ditta Senesi, Società appaltatrice la Raccolta dei Rifiuti Solidi nel vasto territorio di Castel Volturno, nonché alla collaborazione dei dipendenti della Senesi, che lavorano duramente affinchè i rifiuti vecchi e nuovi vengano possibilmente rientrare nella norma.
Si impone, però, un maggior controllo da parte dei Vigili Urbani per evitare che sia i pendolari che gli immigrati continuino ad abbandonare regolarmente i loro rifiuti per tutto il litorale di CastelVolturno. A farne le spese sono proprio i cittadini dello storico e vecchio centro Castellano, i quali hanno validi motivi per lamentarsi.Intanto, la Rappresentanza Sindacale Aziendale della Cisas e la Segreteria Provinciale della Cisas invitano tutti i residenti ed i numerosi pendolari a collaborare con il Comune e con la Ditta Senesi per evitare il degrado del loro territorio.Inoltre, la Cisas chiede anche alle varie Forze di Polizia, sempre sensibili, a potenziare la loro Sorveglianza, necessaria e vitale proprio per il rilancio turistico della zona e di tutto il meraviglioso litorale domitiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decuplicati i rifiuti sulla riviera domitia: rafforzati i controlli

CasertaNews è in caricamento