Ambiente

Tabaccai casertani alla manifestazione di Roma

Caserta - Anche una folta delegazione della Federazione Italiana Tabaccai di Caserta, rappresentata dal presidente provinciale Salvatore di Crescenzo, ha partecipato alla manifestazione nazionale dei tabaccai oggi a Roma in piazza Bocca della...

Anche una folta delegazione della Federazione Italiana Tabaccai di Caserta, rappresentata dal presidente provinciale Salvatore di Crescenzo, ha partecipato alla manifestazione nazionale dei tabaccai oggi a Roma in piazza Bocca della Verità.L'obiettivo: sollecitare l'adozione di una serie di misure da parte delle Istituzioni. A cominciare da una regolamentazione del commercio di sigarette elettroniche, causa di un forte decremento degli introiti derivanti dalla vendita di tabacco che, notoriamente, rappresentano una fonte di entrata affidabile per lo Stato. I tabaccai chiedono anche un miglioramento delle politiche sui prezzi che, in aumento, si traducono in diminuzione delle vendite, nonché imposizione dell'accettazione della moneta elettronica per la vendita di tabacchi, giochi e valori bollati.La categoria chiede, inoltre, un intervento più incisivo per contrastare il mercato nero: nel 2012 l'Italia ha raggiunto il livello record del commercio illecito di sigarette, registrando un aumento percentuale del 50% rispetto al 2011 e +300% rispetto al 2009. Il dato, rilevato dallo studio realizzato da Kpmg per la Commissione europea, risulta tra i più elevati dei Paesi dell'Unione, raggiungendo nel 2012 l'8,5% del totale del consumo di sigarette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tabaccai casertani alla manifestazione di Roma

CasertaNews è in caricamento