Ambiente

Del Gaudio dichiara guerra ai commercianti che sporcano: raffica di multe

Caserta - "Alcune attività, commerciali e non, della città continuano a sporcare Caserta, smaltendo i rifiuti indiscriminatamente e non osservando le norme in vigore. Continueremo a perseguirle, come è avvenuto ieri. I cittadini che giustamente...

062841_IMG_0001

"Alcune attività, commerciali e non, della città continuano a sporcare Caserta, smaltendo i rifiuti indiscriminatamente e non osservando le norme in vigore. Continueremo a perseguirle, come è avvenuto ieri. I cittadini che giustamente reclamano per la città insozzata da questi incivili sappiano che perseguiremo ogni iniziativa utile a stroncare questo fenomeno, chiunque ne sia l'autore o lo favorisca. Voglio anche ricordare, ancora una volta, a tutti (cittadini, titolari di attività produttive, responsabili di enti e istituzioni di ogni natura) l'obbligo dell'osservanza delle norme. L'Amministrazione chiede a tutti di collaborare a tenere pulita la città. Le regole del vivere civiledevono essere osservate da tutti". Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio, in riferimento ad un'operazione di controllo svolta nella mattinata dalla Polizia Municipale congiuntamente agli operatori di Caserta Ambiente.
"Gli agenti della Polizia Municipale coordinati dal comandante Alberto Negro - spiega il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Vincenzo Ferraro - hanno effettuato ieri mattina due controlli mirati in aree che continuamente diventano zona di abbandono incontrollato di rifiuti indifferenziati, piazza Garibaldi e via G.M. Bosco. Questa volta la gran parte dei moltissimi rifiuti abbandonati indiscriminatamente ha fornito molteplici elementi riconducibili ad almeno sei attività di varia natura ubicate nelle zone. A carico dei trasgressori verranno elevate sanzioni amministrative, così come per altri episodi, nelle stesse zone, ove è stata rilevata la presenza di contenitori per i rifiuti lasciati in strada. Ogni volta è sconcertante verificare quanto, indiscriminatamente, si perseguano illeciti comportamenti senza adeguarsi alle norme, cui ognuno che fa impresa dovrebbe ispirarsi. Se alcuni titolari di attività della città intendono frapporsi, con queste ripetute inosservanze, al percorso cui stiamo indirizzando tutte le nostre attività, per il rispetto delle regole, troveranno di fronte a loro, ogni volta, i nostri agenti pronti a sanzionare e contravvenzionare. Non recediamo da questa scelta, che dobbiamo a tutti i cittadini ossequiosi delle leggi, per il bene di Caserta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Del Gaudio dichiara guerra ai commercianti che sporcano: raffica di multe

CasertaNews è in caricamento