menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
061058_patriciello_nino_dangelo

061058_patriciello_nino_dangelo

'Fiumeinpiena', in 70mila sfilano a Napoli sotto la pioggia per dire 'Stop al biocidio'. Con Don Patriciello anche Nino D'Angelo

Napoli - In 70mila - secondo gli organizzatori - hanno preso parte nel pomeriggio, a Napoli, al corteo "Stop biocidio". Oltre due ore di marcia, da piazza Mancini a piazza del Plebiscito, attraversando le principali strade del centro cittadino...

In 70mila - secondo gli organizzatori - hanno preso parte nel pomeriggio, a Napoli, al corteo "Stop biocidio". Oltre due ore di marcia, da piazza Mancini a piazza del Plebiscito, attraversando le principali strade del centro cittadino, per dire "basta" alle terre e ai prodotti avvelenati e sì alle bonifiche del territorio.
Un corteo variegato - un vero e proprio 'fiumeinpiena', questo il nome della manifestazione - composto da mamme e bambini, da uomini delle istituzioni, dello spettacolo, da rappresentanti dei vari comitati della Terra dei fuochi. In corteo don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano, da anni impegnato per la difesa del proprio territorio, l'artista partenopeo Nino D'Angelo, ma anche il leader della Fiom, Maurizio Landini e il referente di Libera don Tonino Palmese, ma anche lavoratori dell'Ilva di Taranto, i No Tav e i comitati per l'acqua libera dell'Abruzzo. I manifestanti hanno detto ''vogliamo vivere'' e chiesto subito la bonifiche delle aree inquinate ritenendo però che lo strumento della legislazione speciale non sia quello più adeguato.Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, è sceso in piazza, facendo un breve tratto del corteo, "come un semplice cittadino e senza fascia tricolore". Tra gli amministratori anche alcuni di Comuni del nord di Italia, oltre a diversi primi cittadini della Campania, per dare solidarietà agli abitanti di una terra che, come ha detto, don Patriciello "è moribonda ma non vuole morire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento