I volti casertani e maddalonesi presentati al Museo Archeologico

Sabato 20 luglio 2019 alle 18 al primo piano del Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni si terrà la kermesse “Il quinto uomo – Chi è?- volti casertani e maddalonesi a cura di Michele Schioppa”. La manifestazione nasce dall’idea di promuovere le personalità del territorio partendo dalle biografie del cronistorico maddalonese Michele Schioppa. Infatti, protagonista principale è la rubrica “volti casertani e maddalonesi” a cura di Michele Schioppa anche se ci sarà una performance artistica e la consegna di attestati e diplomi di benemerenze e apprezzamento.

Michele Schioppa, già autore di pubblicazione di carattere storiografico e biografico, la prima edita dal comune di Maddaloni nella primavera del 1999 sullo stemma e il titolo di Città di Maddaloni, conduce da circa un trentennio uno studio storico biografico scientifico proponendo le sue ricerche spesso sotto forma di articoli, articoli di cronaca storica, ambientando fatti e luoghi ai tempi a cui si riferisce il ricordo così da portare ad associargli l’appellativo di “cronistorico maddalonese”. Una passio quella storica che non abbandona e che prosegue nell’indagine e pubblicazione con passione nonostante viva da qualche anno nel varesotto a circa un migliaio di kilometri dalla sua Caserta e Maddaloni. Anche a Busto Arsizio, dove vive, continua la corrispondenza stampa con diverse testate giornalistiche casertane nonché la cura dell’ufficio stampa di diversi sodalizi ed eventi ed ancora lo studio storico, studio storico avviato anche nella città che lo ospita avendo progettato e condotto un progetto di studio e divulgazione storica locale di Busto Arsizio in tre istituti locali della cittadina lombarda. In questo quadro di impegno e nella redazione della su detta rubrica “volti casertani e maddalonesi” si inserisce, la manifestazione di sabato 20 luglio 2019 realizzata grazie alla collaborazione del Polo Museale della Campania (Ministero per i Beni e le Attività Culturali); Museo Nazionale di Calatia; Comune di Maddaloni; U.N.A.C. delegazione di Maddaloni, Coordinamento provinciale di Caserta e coordinamento Regione Campania; Premio Letterario “Bici & Parole” Memorial Alberto Marzaioli; Dea Sport Onlus di Bellona, editrice della rivista Dea Notizie e della collana “Chi è?”; A.N.M.I.G. e Fondazione provinciale di Caserta; Comitato Associazione Interforze “Giordano Bruno” di Maddaloni; Comitato di Associazioni “A’ Funicella”; Welcome Maddaloni; Award Cultural Festival International. In particolare la preparazione della manifestazione si è resa possibile grazie alla collaborazione di Gaetano Letizia, Angelo Salvatore Letizia, Amedeo Marzaioli, Antonio Pagliaro e Franco Falco, mentre la moderazione della serata è affidata al giornalista Domenico Valeriani.

Un momento particolare della serata sarà dedicata alla presentazione dell’opera “il quinto uomo” del Maestro Michail Benois Letizia. (il Maestro Michele Letizia da inizio 2019 è ispettore dei tecnici del Teatro alla Scala di Milano dove già è stato per RSA ed è ancora RLS), il quale della sua opera riferisce: “Potrebbe sembrare ridicola o meglio goliardica la mia descrizione ma come la pittura che ho realizzato allo stesso modo avevo già meditato tempo prima sull' argomento e sulla scelta del titolo IL QUINTO UOMO. Considerando i mille volti che la storia ha dato a Gesù, di questi, io ne ho visualizzato solo quattro. Opinabile ma discutibile come mio ragionamento ma completato in ogni caso da quella che è sempre stata la figura del quinto uomo; la Maddalena! La storia le ha dato altrettanto enne nomi e riferimenti ma di chiaro c'è che lei è stata il complemento di Gesù, del Cristo” La serata avrà il seguente programma di massima: • Introduzione della serata; • Saluto delle autorità; • Presentazione della rubrica sui volti casertani e maddalonesi di Michele Schioppa (collana editoriale “Chi è?) • Omaggio pittorico e performance espositiva del Maestro Michail Benois Letizia “Il quinto uomo” • Consegna degli attestati di apprezzamento e diplomi di benemerenza anche alla memoria di personalità distintesi nel campo medico, culturale, storico, professionale e del Commercio. Interverranno gli interessati o loro eredi come nel caso dei farmacisti di sesta generazione Iadevaia che ritirano alla memoria del loro avo che nel giugno 1829 apri la prima farmacia Iadevaia a Maddaloni. Ci sarà una beve contestualizzazione storico biografica delle personalità premiate. • Conclusioni e ringraziamenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Un'estate da re", torna la grande musica alla Reggia di Caserta | IL PROGRAMMA

    • dal 28 agosto al 29 settembre 2019
    • Reggia di Caserta
  • Dalla musica all'incendio del campanile: tutti gli eventi della Festa dell'Assunta

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 22 agosto 2019
  • I Cugini di Campagna alla sagra del "Puparuolo Mbuttunato"

    • Gratis
    • dal 23 al 26 agosto 2019
    • Briano
  • "Vanvitelli sotto le stelle": al via la rassegna di cinema all'aperto

    • dal 3 agosto al 14 settembre 2019
Torna su
CasertaNews è in caricamento