Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Un vano nascosto nella parete che si apre con un radiocomando: ecco il trucco per nascondere droga e armi | VIDEO

 

Un vano ‘celato’ dietro la staffa del porta televisore, delle dimensioni simili ad un condizionatore, che era stato ricavato all’interno della parete. Era nascosta qui la droga, insieme alla pistola ed alle munizioni, sequestrata in casa di Andrea Zampella, il 25enne casertano fermato dalla Squadra Mobile di Caserta venerdì sera dopo la perquisizione della sua abitazione. Al vano si poteva accendere tramite un radiocomando e dopo l’inserimento di un dispositivo elettronico, a forma di spina, all’interno di una finta presa di corrente appositamente costruita. Aperto il ‘sistema’ veniva rinvenuta al suo interno droga, pistola e soldi contanti. 

Copyright 2019 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento