Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Botti di Capodanno, sequestro record da quasi 2 tonnellate | IL VIDEO

 

Sei arrestati, 23 persone denunciate, sequestrati oltre 120.000 fuochi e petardi per oltre 1,8 tonnellate, 750 chilogrammi di polvere da sparo e 312 mortai artigianali. Sono i risultati dei controlli messi in atto dal comando provincia della Guardia di Finanza negli ultimi mesi per contrastare la vendita illegale di fuochi d’artificio.

Nelle ultime settimane in particolare sono stati individuati 4 depositi abusivi nei garage e negli scantinati di edifici siti nei centri abitati di Mondragone, Santa Maria a Vico, Santa Maria Capua Vetere e Caserta.

Il 28 ed il 30 dicembre il nucleo di polizia economico finanziaria di Caserta intercettava a Villa Literno e Caserta altri tre carichi, per un totale di oltre 45.000 pezzi, tra cui pericolosi ordigni artigianali, trasportati con due autoveicoli e un furgone senza alcuna misura di sicurezza.

In queste ultime ore i controlli sono stati invece concentrati nei confronti di esercizi commerciali, con il sequestro di fuochi illecitamente detenuti da parte di tre negozi gestiti da cinesi a Sessa Aurunca e Castel Volturno, e ad alcuni banchi abusivi di vendita su strada, sia nel centro urbano di Caserta che di Aversa.

Potrebbe Interessarti

  • Blitz dei Nas, sequestrato cibo e trovati 2 lavoratori in nero: lido chiuso I VIDEO

  • Sequestrata azienda bufalina: trovato 'lagone' interrato abusivo I VIDEO

  • L'inferno di fiamme divora il bar | IL VIDEO

  • Il blitz in aeroporto: pedofilo casertano bloccato prima della fuga | IL VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento