Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Crivellato di colpi dai rapinatori, il raid nella sala scommesse | IL VIDEO

 

Hanno fatto irruzione sparando sei colpi di pistola. Così i tre rapinatori di Pomigliano d’Arco fermati dai carabinieri in una casa di Castel Volturno avevano tentato sabato sera il colpo in una sala scommesse di Quarto, nel napoletano.

I tre rapinatori, di 22, 18 e 29 anni, sono stati incastrati dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza, dalle impronte lasciate sulla porta d'ingresso del centro scommesse, dagli abiti e soprattutto dai tatuaggi. Nelle immagini si vedono i malviventi sparare ripetutamente contro l'uomo inerme a cui, malgrado fosse a terra gravemente ferito, viene sottratto il portafogli.

La vittima, colpita quattro volte al fianco durante la rapina, è ricoverata in prognosi riservata ma non rischia più la vita.

Potrebbe Interessarti

  • Blitz dei Nas, sequestrato cibo e trovati 2 lavoratori in nero: lido chiuso I VIDEO

  • Sequestrata azienda bufalina: trovato 'lagone' interrato abusivo I VIDEO

  • L'inferno di fiamme divora il bar | IL VIDEO

  • Il blitz in aeroporto: pedofilo casertano bloccato prima della fuga | IL VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento