Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L’ospedale intitolato ad Anastasia Guerriero | VIDEO

 

L’ospedale di Marcianise intitolato ad Anastasia Guerriero. Questa mattina la struttura ospedaliera è stata ribattezzata ufficialmente alla presenza del presidente della Regione Vincenzo De Luca che ha tagliato il nastro accompagnato dal sindaco Antonello Velardi e dai consiglieri regionali Stefano Graziano e Luigi Bosco. All’interno della hall dell’ospedale è stato inaugurato anche il nuovo pannello che include un'opera in bassorilievo, in bronzo, dedicato alla scienziata marcianisana, opera di don Battista Marello.

Marcianisana, laureata in Medicina e poi specializzata in pediatria, ematologia e oncologia al Policlinico Gemelli di Roma, Anastasia Guerriero nel 1993 si è trasferita negli Usa, dove ha svolto attività di ricerca all’Università di Atlanta e all’Istituto di Genetica Umana dell’Università della Pennsylvania. Ha girato per i laboratori di tutto il mondo, guidando alcuni dei più importanti programmi di ricerca nel settore della lotta al cancro. Anastasia Guerriero ha avuto riconoscimenti di altissimo livello, culminati con la pubblicazione di un suo studio di oncologia pediatrica sull’autorevolissima rivista Science. Uno spessore scientifico riconosciuto anche dalle autorità americane, che vollero tributare ad Anastasia Guerriero la cittadinanza statunitense.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento