Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Falsi invalidi fanno la spesa da soli e guidano l'auto | VIDEO

 

Un buco di oltre 223mila euro nelle casse dello Stato. E' il danno stimato dalla Guardia di Finanza di Caserta per una serie di truffe ai danni dell'Inps (almeno 27 quelle accertate) commesse da un gruppo criminale composto da avvocati, medici ed altri professionisti. 

Si chiama "Smart Welfare" l'operazione condotta dalle fiamme gialle casertane che ha portato alla notifica di ben 40 avvisi di garanzia. Nel corso delle indagini i finanzieri hanno pedinato e filmato le persone che hanno ricevuto le pensioni di invalidità grazie a false certificazioni da parte di medici compiacenti ed altri professionisti. Nel corso degli appostamenti i destinatari delle misure di sostegno erogate dell'Ente Previdenziale riuscivano a trascorrere la loro vita tranquillamente andando a fare la spesa o guidando autonomamente l'auto. 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento