Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Salvini a Castel Volturno: "Qui per recuperare 20 anni persi" | IL VIDEO

Il leader della Lega a Castel Volturno per il tour elettorale

 

"Vengo qui per recuperare 20 anni di anni persi". Si è presentato così il leader nazionale Matteo Salvini a Castel Volturno nel primo dei due giorni in terra casertana de sui tour elettorale.

"Bisogna recuperare la diffidenza reciproca - ha aggiunto - e per questo motivo domani cerchero' di prendere anche ciò di buono che offre questa terra. Ma il mio non è solo un obiettivo elettorale. Il mondo non finisce a marzo, mi piacerebbe costruire qualcosa che duri negli anni".

Salvini ha anche toccato i temi caldi della campagna elettorale, dallo Ius Soli all'immigrazione clandestina. "Un'altra legge sulla cittadinanza non serve, men che meno una che regala l'essere italiano a chi nasce qui. L'Italia già oggi è uno dei paesi col maggior numero di stranieri che acquisiscono la cittadinanza italiana e quindi non vedo il bisogno di renderla ancora più facile".

Sul tema della presenza massiccia dei clandestini, Salvini è netto: "Servono espulsioni e fermezza. Nella legge Bossi-Fini era prevista anche la confisca delle case che venivano fittate dagli italiani ai clandestini, ma non è stata mai applicata". Ed ha aggiunto: "Io non vengo qui promettendo di trasformare Castel Volturno in Las Vegas, ma sono certo che qualcosa di buono lo possiamo fare per questo territorio". Infine, poco prima dell'incontro con 76 amministratori Campani che hanno aderito a Noi con Salvini, un messaggio agli alleati: "Prima di far aderire una persona al nostro gruppo, cerchiamo di capire bene chi stiamo accogliendo. E la stessa cosa chiedo anche agli alleati. Dovremo verificare bene anche chi andremo a mettere in lista. Quello che è accaduto in Sicilia non si deve ripetere".

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento