Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, sindaco contro 'detective' e furbi: "Possibili altri contagi" | VIDEO

 

“Tolleranza zero nei confronti di chi non rispetta le ordinanze”. Ancora una volta è il sindaco di Aversa Alfonso Golia a ribadire il concetto: “Bisogna stare a casa. La situazione è seria – afferma a Casertanews – e bisogna rispettare le regole”. Il primo cittadino di Aversa, poi, ironizza sui detective, ovvero su coloro che stanno continuando a cercare i nomi ed il profili dei concittadini affetti da Coronavirus. “Smettetela di cercare ad ogni costo chi ha il Coronavirus. Ci sono i professionisti del dipartimento di prevenzione dell’Asl effettuano l’analisi epidemiologica ed eventualmente avvisano chi è stato in contatto con chi è risultato positivo”. E chiosa: “Siamo una grande comunità, dimostriamolo in questo momento” (ha collaborato Francesca Pagano)

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento