Blitz di Natale contro le donne di Zagaria | IL VIDEO

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Sono tutte gravemente indiziate del delitto di ricettazione aggravata, perché destinatarie di risorse del clan riservate al pagamento dello “stipendio” mensile agli affiliati, le donne vicine al capoclan Michele Zagaria. La DIA di Napoli ha eseguito questa mattina un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli nei confronti di:

- Beatrice Zagaria, sorella di Michele Zagaria, capo dell’omonima fazione del clan dei casalesi, detenuto;

- Francesca Linetti, moglie di Pasquale Zagaria, fratello di Michele ed anch’egli detenuto;

- Tiziana Piccolo, moglie di Carmine Zagaria, anch’egli fratello di Michele, già detenuto e attualmente sottoposto alla sorveglianza speciale;

- Patrizia Martino, moglie di Antonio Zagaria, fratello di Michele, anch’egli detenuto.

Potrebbe Interessarti

  • 23 ARRESTI Perquisite 17 aziende, la Finanza scopre il business milionario I VIDEO

  • Camion perde carico di auto in autostrada | IL VIDEO

  • 10 ARRESTI Fermata l'ascesa di Diana jr. "La droga ha invaso anche il regno dei Casalesi" I VIDEO

  • La vigilanza della camorra imposta ai commercianti. L'indagine potrebbe allargarsi I VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento