Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presa la banda delle Poste, 6 arresti. Ecco il video dell'arrivo in Questura

 

Stavano per colpire alle Poste di San Marcellino quando è scattato il blitz congiunto da parte dei della Squadra Mobile della polizia di Stato e dei carabinieri di Caserta. Sei gli arresti eseguiti dalle forze dell'ordine. 

Le auto sono arrivate a sirene spiegate da pochi minuti alla Questura di Caserta. Applausi a scena aperta per l'arresto della banda di rapinatori intercettata all'esito di indagini piuttosto complesse. Le forze dell'ordine da tempo erano sulle loro tracce. 

E' in corso l'attività d'indagine negli uffici di piazza Vantitelli per ricostruire la rete della banda e i luoghi dove la stessa ha colpito. L'attenzione degli organi inquirenti è concentrata sulle due rapine, a breve distanza l'auna dall'altra, all'ufficio postale di corso Giannone a Caserta su cui sono in corso verifiche. Potrebbe, il condizionale è d'obbligo in queste fasi, trattarsi della stessa banda.

Il gruppo di criminali, come detto, è stato sorpreso in un magazzino a poche decine di metri di distanza dall'Ufficio Postale di San Marcellino. Alcuni residenti nel paese dell'agro aversano, scesi in strada per il fragore dell'intervento, hanno visto alcune persone allontanarsi velocemente poco prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Non si esclude, dunque, che vi possano essere altre persone ricercate.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento