Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Acqua inquinata dai rifiuti interrati". La denuncia nel libro del medico casertano | SERVIZIO VIDEO

 

L’inquinamento ambientale per la provincia di Caserta va oltre la Terra dei Fuochi. Ne è convinto il medico casertano Nicola Santagata che ha presentato nella sala conferenze della Diocesi di Caserta il libro ‘Acqua Malata, Come politicanti e camorristi hanno avvelenato i cittadini e distrutto la Terra felix”. Un libro-denuncia che ha come fine quello di risvegliare le coscienze dei cittadini mettendoli al corrente dei rischi che corrono per l’inquinamento dell’acqua causato dall’interramento dei rifiuti. “Questo libro - ha affermato l’autore casertano - riporta fatti veri, attestati dal mio lavoro e dalle mie ricerche; l’ho scritto per dare un senso alle piccole battaglie intraprese durante gli anni di attività, che ancor oggi conduco personalmente, in nome di una giustizia assopita, che prima o poi deve svegliarsi”. All’incontro hanno partecipato anche il vescovo emerito di Caserta Raffaele Nogato e padre Alex Zanotelli. Quest’ultimo ha sottolineato la propria delusione perché in provincia di Terra di Lavoro non si è riusciti a portare avanti la battaglia per l’acqua pubblica.

Potrebbe Interessarti

  • Blitz dei Nas, sequestrato cibo e trovati 2 lavoratori in nero: lido chiuso I VIDEO

  • Sequestrata azienda bufalina: trovato 'lagone' interrato abusivo I VIDEO

  • L'inferno di fiamme divora il bar | IL VIDEO

  • Il blitz in aeroporto: pedofilo casertano bloccato prima della fuga | IL VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento