Rimonta Volalto, Trentino cade al tie break

Cella e compagne conquistano la vittoria

Prestazione da urlo della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta al PalaVignola contro la Delta Informatica Trentino. Arriva la vittoria, anche se pure al tie-break, contro una formazione che dopo essere stata avanti 1-2 si arrende a capitan Cella e compagne. Buona la prima di Pool Promozione, ora bisogna confermare questo trend anche in trasferta. Domenica prossima si va a Perugia. E bisogna dare continuità alle vittorie.

PRIMO SET. La Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta è sempre avanti: subito un vantaggio importante quando Perez e Cella fanno male alla difesa avversaria col tabellone che dice 8-4. L’ace di Cella consente di conservare i 4 punti di vantaggio che diventano 7 quando Perez trova un muro eccezionale per il 16-9. Sul 18-10 di Repice coach Negro chiama time-out ma la gara non cambia. Si va punto a punto fino al 24-15 di Melli che passa all’interno del muro a tre di Trento. Chiude l’attacco a rete della schiacciatrice trentina e si torna in panchina 1-0 (25-15).

SECONDO SET. Partenza sprint da parte della Delta Informatica Trentino che va subito avanti di 4 (1-5) ma la squadra rosanero del patron Turco punto a punto riesce a recuperare terreno conquistando il pareggio a 11 grazie all’attacco out di Furlan. Coach Negro chiama time-out e si va avanti con le due formazioni in campo che non riescono ad allungare. L’allungo decisivo lo trova la squadra ospite con Mc Clendon (18-21). Bracci ferma tutto e manda in campo Matuszkova al suo esordio. Ma non serve: chiude Tosi con un perfetto mani e fuori e si gira campo 22-25.

TERZO SET. Grande equilibrio nei primi punti del parziale poi Caserta va avanti prima di essere ‘agganciata’ da Trento sul 12-12 col vincente di Mc Clendon. Nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo e questo significa che si arriva fino al 20 pari. Poi le ospiti arrivano ad avere anche tre punti di vantaggio e quindi a conquistare anche tre set point (21-24). Che però vengono tutti annullati dalla grande grinta rosanero. Ai vantaggi però a sorridere sono le ospiti: Mc Clendon trova le mani del muro per il 25-27 che regala almeno un punto alla Delta Informatica.

QUARTO SET. Dopo un primo iniziale equilibrio la Golden Tulip Volalto 2.0 riesce ad avere subito un buon vantaggio (8-5) quando Frigo mura l’attaccante avversaria. Il vantaggio rosanero aumenta fino al 18-12 poi l’ace di Furlan regala alla Delta Informatica Trentino la speranza di rientrare ma è tardi. L’attacco out di Furlan permette alla squadra di casa di avere ben 5 set point. Chiude Cella con un perfetto diagonale. Finisce 25-19. Si va al tie-break.

QUINTO SET. L’attacco out di Mc Clendon dice che Caserta può già avere due punti di vantaggio (3-1). Matuszkova è fenomenale in pipe e fa girare campo con la Golden Tulip ancora avanti di 2 (8-6). Il muro di Melli è invalicabile (12-9). Si arriva quindi sul 14-11 e ci sono 3 match point. Il primo è annullato, non il secondo: chiude Frigo, finisce 15-12.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore a 21 anni dopo lo schianto: condannata l'amica

  • Attualità

    In 10mila per don Diana. Polemica per l'assenza delle istituzioni

  • Cronaca

    Intasca soldi dal Comune e li fa scomparire all’estero

  • Cronaca

    Finanza in Comune: acquisiti gli atti sull'appalto rifiuti

I più letti della settimana

  • Si lancia dall'Acquedotto Carolino, un biglietto trovato nell'auto della maestra

  • Avvocato si schianta in moto, una città intera col fiato sospeso

  • Camion fermato in autostrada: la Finanza scopre il trucco, 6 denunciati | FOTO

  • Mamma e figlio muoiono a distanza di pochi minuti

  • Donna si lancia nel vuoto dall'Acquedotto Carolino

  • "La pacchia è finita", l'ira degli attivisti contro Salvini: "Lo denunciamo"

Torna su
CasertaNews è in caricamento