Napoli, pronto l'addio a Castel Volturno. Parte il countdown

Il presidente de Laurentiis ha l'accordo per trasferire la struttura a Melito

L'ingresso del centro sportivo del Napoli a Castel Volturno

Il Napoli sarebbe pronto a dire addio al suo centro sportivo di Castel Volturno. Manca ancora l’ufficialità, ma il sindaco di Melito Antonio Amente ai microfoni di Radio Marte ha spiegato come vi siano ormai i presupposti per il trasferimento degli azzurri dal litorale domizio.

“Abbiamo risposto alle osservazioni della Provincia per il piano di coordinamento territoriale – ha spiegato Amente - nell’osservazione che abbiamo fatto la prima cosa era individuare spazi per stadio e centro sportivo. Da parte del Comune di Melito sono state inseriti spazi per Stadio e centro sportivo, uno è ubicato verso Mugnano dove c’è la stazione della metropolitana, l’altro dal lato di Arzano-Casandrino. Abbiamo convocato la giunta e fatto la delibera”.

Il primo cittadino è lanciatissimo, così come il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis: “Siamo a buon punto, e stato fatto il primo passo importante. De Laurentiis mi ha chiamato ieri ma avevo il telefono scarico, lo chiamerò a breve. Lui sarà contentissimo. Quando si può cominciare? Si può fare prima il centro sportivo che è di più facile realizzazione. I lavori? Dobbiamo completare l’iter istituzionale, si può cominciare i primi giorni dell’anno prossimo”.

Qualche complicazione in più per la questione più complicata, quella economica: “Dobbiamo metterci d’accordo con il presidente, potremo mettere 50% noi ed il 50% lui. Per lo Stadio è difficile fare 50&50, per il centro sportivo si può fare. Se riusciamo ad approvare un bilancio fattibile, potremo dare risposte in questa direzione. Stadio? Il presidente ragiona su uno stadio di 30-35 mila spettatori al massimo, abbiamo parlato di questo a Manchester. Sono stato suo ospite del presidente a Manchester, crediamo in questa cosa”.

Potrebbe interessarti

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento