Football americano. Gli Steel Bucks schiacciano Roma e volano ai play-off

La squadra casertana aveva bisogno di vincere con uno scarto di almeno 13 punti

Con la vittoria su Roma per 27 a 6 nell’ultima giornata di campionato i MYA Steel Bucks accedono ai Playoff della 7 League CSI. Quella della scorsa domenica è stata la partita decisiva per i MYA Steel Bucks Caserta perché per proseguire il cammino in campionato bisognava vincere con uno scarto di almeno 13 punti, e così è stato. Il numeroso pubblico sugli spalti del Campo Sportivo “A. Leggiero” di Casapulla ha capito fin dalle prime battute che le due squadre in campo erano concentrate e agguerrite per conquistare ogni centimetro utile a portare a casa il risultato.

La partita ha preso la direzione favorevole ai casertani che col primo touchdown si sono portati in vantaggio e lo hanno mantenuto fino alla fine. La segnatura dei laziali che arrivava quasi a partita terminata col risultato ben saldo nelle mani dei MYA Steel Bucks non metteva in pericolo l’accesso ai playoff. Nonostante il vantaggio crescente per la squadra casertana, i romani hanno giocato un’ottima partita senza mai mollare. L’attacco casertano guidato dal QB Rossetti ha disputato una gara senza commettere errori e con i fratelli Marassi imprendibili dai laziali. La difesa dei MYA Steel Bucks non ha concesso ai romani di svolgere il proprio gioco, Sorrentino e D’Angelo sono stari un vero incubo per la squadra di Roma.

I nuovi allenatori Valerio Gionti e Mimmo Mormile che ad una settimana da questa fondamentale gara hanno assunto la guida tecnica dei MYA Steel Bucks, a fine partita erano molto soddisfatti soprattutto perché la vittoria ripaga i sacrifici ed il lavoro fatto dai ragazzi in questi mesi. Adesso tolti i giorni di festa la squadra continuerà ad allenarsi in vista dell’incontro del 12 gennaio 2019 che si disputerà a Napoli contro gli 82ers.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la partita come di consueto si è svolto il “terzo tempo” dove per l’occasione natalizia giocatori e tifosi di entrambe le squadre si sono scambiati gli auguri per le prossime feste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

Torna su
CasertaNews è in caricamento