La Casertana va all'assalto della Sicula Leonzio | LE PROBABILI FORMAZIONI

Nuova frattura al setto nasale per Rainone ma Ginestra ritrova Silva rientrato dalla squalifica

Mister Ginestra carica la squadra

Seconda tappa del trittico ravvicinato a cavallo tra la 27esima e la 29esima giornata del torneo di Serie C. La Casertana è chiamata ad affrontare la trasferta più lunga del suo cammino nella stagione e questa capita in un momento molto delicato: sia per la carenza di risultati che sta caratterizzando il periodo attuale dei falchetti, sia per il particolare confortante stato di forma degli avversari di turno. La Sicula Leonzio che in tanti davano per spacciata fino a poche settimane fa ha ritrovato lo spirito giusto e gli stimoli adeguati per mettere in atto una rimonta che in tre turni ha consentito, grazie a tre vittorie, di scalare ben due posizioni in classifica ed ora guarda dall’alto in basso le concorrenti che, in caso di play out giocheranno le partite in trasferta.

Di contro la Casertana viene da un capitombolo interno contro la Vibonese che ha accentuato il suo cammino recente costellato di insoddisfazioni e recriminazioni. Per la prima volta nella stagione – complice anche la partenza anticipata per la Sicilia – la partita non viene anticipata dalle dichiarazioni del tecnico in sala stampa. Ma l’ambiente rossoblù è conscio che quello attuale non è più il tempo delle parole, bensì quello dei fatti e la truppa è tutta concentrata sui 90’ e passa che si disputeranno al Sicula Trasporti per ritrovare una vittoria che manca dallo scorso mese di dicembre.

Ginestra appare intenzionato ad apportare qualche variazione rispetto alle ultime giornate, affidandosi all’usato sicuro che è rappresentato dalla formazione tipo che ha disputato quasi per intera da titolare la prima parte della stagione. Ad essa mancherà capitan Rainone che nel corso della gara di domenica scorsa ha ricevuto una nuova botta al setto nasale che gli ha procurato una micro-fattura che sarà oggetto di nuovi accertamenti anche nei prossimi giorni. Ad interpretare il comunicato della società è assai probabile che il difensore sarà costretto al forfait anche nel successivo impegno al Pinto, sabato sera contro la Cavese. Il suo posto sarà rilevato da Silva che rientra dopo la giornata di squalifica al centro del trio composto anche dall’ex Petta e Caldore.

Nella fascia mediana probabile un turno di riposo per Santoro, soppiantato da Laaribi nel ruolo di faro del centrocampo, mentre per il resto dovrebbero essere confermati ai loro posti i migliori della cerniera di centrocampo, con Starita e Castaldo a cercare di perforare la difesa bianconera. Ginestra sta pensando anche di rispolverare Crispino tra i pali, dopo che l’infortunio tecnico capitato a Cerofolini sull’innocuo tiro di Battista ha spedito il giovane portiere prelevato dalla Fiorentina nell’occhio del ciclone.

Vito Grieco dall’altro lato ha tutti a disposizione e col morale alle stelle dopo aver domato Ternana (0-0), Bisceglie e Monopoli (doppio 1-0) in trasferta e Potenza (4-1) in casa. Il tecnico di Molfetta sembra aver trovato con questo filotto positivo la quadratura del cerchio e nonostante gli impegni a tambur battente non sembra voler stravolgere la sua squadra che presenterà, tra gli altri, l’ex Adamonis tra i pali. Il rientro in sede della Casertana ha indotto – benché fosse un turno infrasettimanale – a programmare la gara alle ore 15 e la sua direzione è stata affidata al signor Paterna di Teramo, il cui primo assistente è proprio un compaesano del tecnico bianconero.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SICULA LEONZIO  (3-5-2): Adamonis; Ferrara, Bachini, Sosa; Parisi, Provenzano, Bucolo, Maimone, Bariti; Lescano, Grillo. All. Vito Grieco

CASERTANA (3-5-2): Crispino; Petta, Silva, Caldore; Longo, D’Angelo, Laaribi, Tascone, Zito; Starita, Castaldo. All. D’Angelo

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo (Mauro Dell’Olio di Molfetta e Pierluigi De Chirico di Barletta)

28^ GIORNATA LE GARE IN PROGRAMMA

Avellino - Paganese                 

Bisceglie - Viterbese              

Catanzaro - Reggina               

Cavese - Rende                      

Monopoli - Rieti                    

Picerno - Catania                  

Sicula Leonzio - Casertana  

Teramo - Potenza                 

Ternana - Bari                      

Vibonese - V. Francavilla

LA CLASSIFICA

Reggina             63

Bari                    55

Monopoli            51

Ternana             49

Potenza             49

Catanzaro          42

Teramo              40

Catania              38

V. Francavilla      37

Viterbese            35

Paganese           34

Vibonese            35

Avellino              34

Cavese              34

Casertana          31

Picerno              29

Sicula Leonzio    22

Bisceglie             19

Rende                17

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rieti (-5)             12

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento